Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Uso e abuso di sostanze nell’adolescenza

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2018| Ultima modifica dei contenuti mag 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

L’uso di sostanze negli adolescenti riguarda il consumo di alcol, tabacco e stupefacenti (compresi farmaci prescrivibili procurati senza prescrizione). Tale uso potrebbe essere una sperimentazione occasionale o un consumo regolare e continuo.

L’eventuale uso di sostanze aumenta il rischio di altri problemi. Per esempio, gli adolescenti che fanno uso di sostanze presentano una maggiore probabilità di avere incidenti automobilistici, risse, sesso sconsigliabile o non voluto, overdose o altri problemi comportamentali. L’uso di sostanze diventa abuso di sostanze quando l’adolescente continua a usare sostanze anche dopo che si siano verificati questi problemi comportamentali.

Gli adolescenti che abusano di sostanze sono a maggior rischio di avere problemi a lungo termine, fra cui problemi di salute, voti bassi a scuola e disturbi da uso di sostanze come dipendenza e overdose.

  • È comune per gli adolescenti provare l‘alcol o altre sostanze, mentre è più raro l’uso regolare

  • L’alcol è la sostanza più comune usata dagli adolescenti, che spesso bevono parecchio e in modo compulsivo, comportamenti che aumentano la probabilità di risse, incidenti automobilistici e altre cause di lesioni

  • Genitori, compagni e i media influenzano l’atteggiamento degli adolescenti verso l’uso di sostanze

Di quali tipi di sostanze fanno uso e abusano gli adolescenti?

Gli adolescenti fanno uso e abusano di molte sostanze, compresi farmaci da banco. Le sostanze più comuni sono:

Gli adolescenti abusano anche di:

Alcol

  • L’alcol è la sostanza più utilizzata dagli adolescenti

  • Le probabilità di avere problemi di alcol aumenta se si inizia a bere molto giovani o si hanno familiari con problemi di alcolismo

  • Per prevenire l’uso di alcol, scoraggiare gli adolescenti a bere e dare il buon esempio

Tabacco

  • Con uso di tabacco si fa riferimento al fumo di sigaretta, pipa o sigari, al tabacco da masticare, a mettere il tabacco tra il labbro inferiore e la gengiva e a inalarlo nel naso

  • La maggior parte degli adulti che fuma ha iniziato durante l’adolescenza

  • Gli adolescenti hanno una maggiore probabilità di fumare se hanno genitori che fumano

  • Per prevenire l’uso di tabacco non usarlo davanti ai bambini e parlare dei suoi effetti

  • Se un ragazzino già fuma o usa tabacco, incoraggiarlo a smettere e aiutarlo a trovare supporto

Le sigarette elettroniche (e-sigarette) non bruciano tabacco. Riscaldano un liquido che contiene nicotina, il principio attivo presente nel tabacco. Il “fumo” che esce dalle e-sigarette è solo vapore acqueo contenente nicotina. Dato che è il fumo del tabacco bruciato che causa il tumore del polmone e pneumopatie croniche (BPCO), le e-sigarette sono state incoraggiate come alternativa sicura alle sigarette. Tuttavia, non sono poi così sicure:

  • Le e-sigarette contengono nicotina, che crea molta dipendenza

  • I medici non sanno se altre sostanze miscelate alla nicotina liquida possano essere pericolose

  • La maggior parte degli adolescenti che fanno uso di sigarette elettroniche usa anche prodotti a base di tabacco

Che cosa fare se un adolescente usa o abusa di sostanze?

Parlare al ragazzo e al suo medico dell’abuso di sostanze se si nota:

  • Comportamento insolito

  • Depressione o sbalzi d’umore

  • Nuovi giri di amicizie

  • Voti peggiori

  • Perdita di interesse nelle attività

  • Sostanze o oggetti legati a sostanze, come pipe, siringhe e bilance

Il medico:

  • Chiederà al ragazzo in privato informazioni sull’uso di sostanze

  • Aiuterà a capire se esiste un probabile problema di uso di sostanze

  • Prescriverà degli esami per il ragazzo, se necessario

  • Metterà il ragazzo in terapia, se necessario

Il trattamento per i disturbi da uso di sostanze negli adolescenti è analogo a quello degli adulti. Ma gli adolescenti devono essere trattati da persone specializzate nella loro fascia di età e nelle loro esigenze.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE