Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Infezione auricolare cronica (Otite media cronica)

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa lug 2020| Ultima modifica dei contenuti lug 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

L’orecchio medio è uno spazio cavo dietro il timpano. L’orecchio medio contiene 3 piccole ossa che trasmettono le vibrazioni del timpano ai nervi nell’orecchio interno.

Interno dell’orecchio

Interno dell’orecchio

Cos’è un’infezione auricolare cronica?

Diverse parti dell’orecchio possono contrarre un’infezione, ma è più probabile che l’infezione insorga nell’orecchio medio. “Medio” significa centrale, e “otite” significa infiammazione dell’orecchio, pertanto i medici definiscono questa infezione otite media. È definita otite media acuta quando insorge rapidamente e migliora rapidamente. I medici la definiscono “cronica" quando dura più di 3 mesi.

  • Un’infezione acuta dell’orecchio che non si risolve può trasformarsi in un’infezione auricolare cronica

  • L’orecchio non fa male, ma dall’orecchio fuoriescono liquido denso o pus

  • Si ha perdita dell’udito, che può essere permanente

  • Il medico procederà alla pulizia del canale uditivo e prescriverà gocce auricolari antibiotiche

Quali sono le cause delle infezioni croniche dell’orecchio?

Di solito, un’infezione auricolare cronica inizia con un’infezione acuta dell’orecchio che:

Un’infezione auricolare cronica può riacutizzarsi dopo:

  • Un raffreddore

  • L’ingresso di acqua nell’orecchio medio attraverso la perforazione del timpano durante il bagno o il nuoto

I bambini con malformazioni congenite del volto sono a rischio accresciuto di infezioni auricolari croniche.

Quali sono i sintomi di un’infezione cronica dell’orecchio?

I sintomi più comuni sono:

  • Liquido denso o pus che fuoriescono dall’orecchio

  • Perdita dell’udito

Quali sono le complicanze di un’infezione auricolare cronica?

Il foro nel timpano può consentire l’accesso a batteri pericolosi che causano un peggioramento dell’infezione. Questa infezione può distruggere le piccole ossa nell’orecchio medio o diffondersi alle ossa del cranio circostanti.

Alcuni soggetti con infezioni auricolari croniche sviluppano un colesteatoma nell’orecchio medio. Un colesteatoma è una neoformazione simile alla pelle e non è maligno. Un colesteatoma aumenta il rischio di avere gravi complicanze, tra cui:

  • Perdita dell’udito che non migliora

  • Infezioni in altre parti dell’orecchio, nelle ossa del cranio oppure nel cervello

  • Danni al nervo che controlla i movimenti del viso

Come viene diagnosticata un’infezione auricolare cronica?

I medici eseguono un esame dell’udito e usano una luce palmare per controllare la presenza nell’orecchio di:

  • Pus (liquido denso)

  • Un colesteatoma (neoformazione simile alla pelle nell’orecchio medio)

Se il medico ritiene che sia presente un colesteatoma, può eseguire una TC o una RMI.

Come vengono trattate le infezioni auricolari croniche?

Quando un’infezione auricolare cronica si riacutizza, il medico:

  • Pulirà il condotto uditivo e l’orecchio medio

  • Somministrerà gocce auricolari antibiotiche

  • Prescriverà antibiotici da assumere per via orale, se necessario

In presenza di un foro nel timpano, suggerirà di evitare l’ingresso di acqua nell’orecchio.

Il medico potrà anche consigliare l’intervento chirurgico in presenza di:

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Riabilitazione dopo l’amputazione di un arto
Dopo l’amputazione del braccio, la maggior parte dei soggetti è pronta per l’inserimento di un braccio artificiale. Quale dei seguenti componenti di un braccio artificiale consente a una persona di controllare i movimenti con maggiore precisione?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE