Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Lacerazioni del tendine di Achille

Di

Danielle Campagne

, MD, University of San Francisco - Fresno

Ultima modifica dei contenuti ago 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

La lacerazione del tendine di Achille (rottura) il più delle volte è il risultato di una dorsiflessione della caviglia, in particolare se il tendine è in tensione. La diagnosi si basa sull'esame clinico e talvolta sulla RM. Il trattamento è l'immobilizzazione nella flessione plantare e l'invio immediato a un chirurgo ortopedico; può essere necessaria la riparazione chirurgica.

Le lacerazioni del tendine di Achille sono frequenti. Esse si verificano in genere durante la corsa o il salto e sono più comuni tra gli uomini e gli atleti di mezza età. La rottura spontanea del tendine d'Achille è stata associata all'uso di antibiotici della classe dei fluorochinolonici.

Le lesioni del tendine di Achille possono essere parziali o complete.

Sintomatologia

Il dolore al polpaccio distale rende difficile camminare, in particolare quando la lacerazione è completa. Il polpaccio può essere gonfio e tumefatto.

Le rotture complete possono causare un difetto palpabile e di solito si verificano da 2 a 6 cm prossimalmente all'inserimento del tendine.

Diagnosi

  • Valutazione clinica

  • Talvolta RM

La diagnosi di lacerazione del tendine d'Achille è clinica (1). La capacità del paziente di flettere la caviglia non esclude una rottura.

Se i medici sospettano una rottura del tendine di Achille, è possibile eseguire i tre test principali per confermare la diagnosi.

Per il test di Thompson (test dello schiacciamento del polpaccio), il paziente è in posizione prona, e il polpaccio viene schiacciato per provocare la flessione plantare. I risultati sono i seguenti:

  • Se la lacrima è completa, la flessione plantare della caviglia è assente o diminuita.

  • Se la rottura è parziale, a volte i risultati sono normali, così queste rotture sono spesso non riconosciute.

Il test di Matles viene utilizzato per valutare la tensione a riposo. Il paziente è prono con il ginocchio piegato a 90° per accorciare il gastrocnemio. I piedi del paziente vengono confrontati. I risultati sono i seguenti:

  • Se il tendine di Achille è intatto, si verifica una flessione plantare della caviglia a 20-30°.

  • Se il tendine di Achille è lacerato, il piede sta in posizione neutra.

Il test di Matles è sensibile all'88% e all'85% specifico per le lacerazioni.

Per la palpazione del gap tendineo, al paziente viene chiesto di stare sulla gamba interessata (se possibile). Quindi il clinico palpa delicatamente il corso del tendine di Achille e si percepisce una lacuna; una lacuna indica che il tendine è lacerato.

L'esame obiettivo è più sensibile della RM per la rilevazione di una rottura del tendine di Achille (2). Uno studio su pazienti con una lesione del tendine di Achille (2012) ha rilevato che se tutti e 3 i test (Thompson, Matles, palpazione del gap) sono positivi, la sensibilità per la lacerazione del tendine d'Achille è del 100%. Secondo le linee guida dell'American Academy of Orthopaedic Surgeons (2009), la diagnosi di una lacerazione richiede solo uno dei seguenti (3):

  • 2 di questi 3 test sono positivi.

  • 1 dei test è positivo e la flessione plantare della caviglia è indebolita.

Riferimenti di diagnosi

  • 1. Maffulli N: The clinical diagnosis of subcutaneous tear of the Achilles tendon: A prospective study in 174 patients. Am J Sports Med 26 (2):266–270, 1998.

  • 2. Garras DN, Raikin SM, Bhat SB, et al: MRI is unnecessary for diagnosing acute Achilles tendon ruptures: Clinical diagnostic criteria. Clin Orthop Relat Res 470 (8):2268–2273, 2012. doi: 10.1007/s11999-012-2355-y.

  • 3. American Academy of Orthopaedic Surgeons: The diagnosis and treatment of acute Achilles tendon rupture: Guideline and evidence report. American Academy of Orthopaedic Surgeons, 2009. Consultato il 16/8/19.

Trattamento

  • Immobilizzazione nella flessione plantare

  • Consulto ortopedico immediato

  • A volte riparazione chirurgica

Il trattamento iniziale della lacerazione del tendine di Achille consiste nell'immobilizzazione con tutore con la caviglia in flessione plantare ed invio immediato a un chirurgo ortopedico.

Da sempre è argomento di dibattito se le rotture tendinee debbano essere trattate chirurgicamente.

Il trattamento può comportare un'immobilizzazione con tutore posteriore della caviglia, con la caviglia in flessione plantare per 4 settimane e di evitare il carico.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire una toracostomia con ago
Video
Come eseguire una toracostomia con ago
Modelli 3D
Vedi Tutto
Sistema muscolo-scheletrico del ginocchio
Modello 3D
Sistema muscolo-scheletrico del ginocchio

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE