Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Non aderenza nei bambini

Di

Bridgette L. Jones

, MD, MS, University of Missouri, Kansas City, School of Medicine, Children's Mercy, Kansas City, MO

Ultima modifica dei contenuti mag 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

La non aderenza alle raccomandazioni del farmaco ( Aderenza a un regime farmacologico) può verificarsi a qualsiasi età a causa di

  • Costo

  • Somministrazione immotivata o dolorosa

  • La necessità di dosi frequenti, regimi complessi o entrambi

Tuttavia molti singoli fattori contribuiscono alla mancata adesione nei bambini.

I bambini < 6 anni possono presentare difficoltà a deglutire le pillole e possono fare resistenza ad assumere forme di farmaci dal cattivo sapore.

I bambini più grandi spesso fanno resistenza a farmaci o regimi (p. es., insulina, inalatori con dosi prestabilite) che richiedono di lasciare le loro classi o le loro attività o che li fanno apparire diversi dai loro coetanei.

Gli adolescenti possono esprimere ribellione e reclamare indipendenza dai genitori attraverso la non-assunzione dei farmaci. Possono anche saltare una dose del farmaco senza che si verifichino effetti avversi immediati e quindi dedurre erroneamente di non aver bisogno del farmaco prescritto, diventando così sempre più non aderenti alla terapia.

I genitori o i badanti possono solo parzialmente ricordare o comprendere il razionale e le istruzioni per l'assunzione di un farmaco, e i loro impegni di lavoro possono impedire loro di somministrare ai bambini le dosi stabilite. Alcuni genitori provano, inizialmente, con rimedi popolari o erboristici. Alcune persone che assistono il paziente hanno introiti limitati e sono costretti a utilizzare il loro denaro per altre priorità, come il cibo; altri hanno preconcetti e atteggiamenti che impediscono loro di somministrare farmaci a bambini.

Per ridurre al minimo la non aderenza, un sanitario può comportarsi come segue:

  • Valutare se il paziente o colui che lo accudisce è d'accordo sulla diagnosi, la percepisce seriamente e ritiene che il trattamento funzionerà.

  • Correggere equivoci e guidare il paziente o chi lo assiste verso fonti certe di informazione.

  • Fornire sia istruzioni scritte che orali, esprimendosi in maniera chiara e comprensibile per il paziente o per colui che lo accudisce.

  • Fornire un precoce controllo telefonico alle famiglie per rispondere a eventuali domande residue.

  • Valutare i progressi e ricordare al paziente o a chi lo assiste delle visite di controllo.

  • Controllare le confezioni dei medicinali per il conteggio delle pillole.

  • Educare il paziente o la persona che lo assiste su come tenere un diario giornaliero dei sintomi o dei farmaci.

Gli adolescenti, in particolare, hanno bisogno di sentire sotto controllo la loro malattia e il trattamento e devono essere incoraggiati a comunicare liberamente e ad assumersi tutta la responsabilità possibile del loro trattamento. I protocolli devono essere semplificati (p. es., sincronizzando l'assunzione di più farmaci e minimizzando il numero di dosi giornaliere mantenendone tuttavia l'efficacia) e devono essere stilati in base agli impegni del paziente e di chi lo assiste. Gli aspetti fondamentali del trattamento devono essere enfatizzati (p. es., effettuare un intero ciclo di antibiotico). Se cambiamenti nello stile di vita (p. es., nella dieta o nell'attività fisica) rendono necessarie delle modifiche, queste devono essere introdotte gradualmente nell'arco di diverse visite, e bisogna prefissarsi obiettivi realistici in modo da non sopraffare il paziente o il caregiver. Il raggiungimento di un obiettivo deve essere lodato, e solo allora bisogna aggiungerne uno nuovo.

Nei pazienti che richiedono costose terapie anticoagulanti a lungo termine, una lista di programmi di assistenza farmaceutica per il paziente è disponibile all'indirizzo NeedyMeds.

Per ulteriori informazioni

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Circolazione del cuore prenatale
Video
Circolazione del cuore prenatale
Il cuore e il sistema circolatorio di un feto iniziano a formarsi subito dopo il concepimento...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Fibrosi cistica: difettoso trasporto di cloruro
Modello 3D
Fibrosi cistica: difettoso trasporto di cloruro

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE