Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Come eseguire l'iperestensione del collo e la sublussazione della mandibola

Di

Dorothy Habrat

, DO, Department of Emergency Medicine, University of New Mexico School of Medicine

Last full review/revision August 2019 by Dorothy Habrat, DO

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Le manovre di sublussazione della mandibola e di iperestensione del collo, che fanno parte delle procedure pre-intubazione per la respirazione di soccorso, sono 2 mezzi manuali non invasivi per aiutare a ripristinare la pervietà delle vie aeree superiori quando la lingua occlude la glottide, come accade comunemente nei pazienti obnubilati o incoscienti.

Questi metodi richiedono la partecipazione attiva continua da parte dell'operatore, e sono parte integrante della ventilazione con maschera dotata di pallone con valvola.

Il posizionamento del paziente in una corretta posizione di sniffing, quando possibile, è un prerequisito per questi metodi manuali, così come per i metodi invasivi di gestione delle vie aeree (ossia, vie aeree artificiali supraglottiche e tracheali).

Questi metodi devono essere integrati con l'uso di cannule rinofaringee o orofaringee.

Quando i soli metodi manuali falliscono, si può raggiungere la pervietà delle vie aeree con l'aggiunta della ventilazione continua a pressione positiva.

Indicazioni

  • Trattamento della sospetta ostruzione delle vie aeree superiori in pazienti obnubilati o non responsivi

  • Parte del trattamento iniziale di emergenza per apnea o arresto respiratorio imminente

  • Miglioramento della pervietà delle vie aeree durante la ventilazione con maschera dotata di pallone con valvola e, talvolta, durante la respirazione spontanea

  • Conferma di apnea

Controindicazioni

Controindicazioni assolute:

  • Non vi è alcuna controindicazione medica a fornire una respirazione di soccorso; tuttavia, un paziente può avere una controindicazione legale (ordine di non rianimare o specifiche direttive anticipate in vigore).

Controindicazioni relative:

  • Sospetta o effettiva lesione del rachide cervicale

Inclinare la testa o, altrimenti, muovere il collo è controindicato in un paziente con una possibile lesione del rachide cervicale, ma mantenere la pervietà delle vie aeree e la ventilazione è una priorità maggiore. Nel contesto di una possibile lesione del rachide cervicale, la manovra di sublussazione della mandibola, in cui il collo è mantenuto in posizione neutra, si preferisce rispetto alla manovra di iperestensione del collo.

Complicanze

Le complicanze sono rare, e comprendono

  • Lesione del midollo spinale se il rachide cervicale ha una lesione ossea o legamentosa instabile

  • Esacerbazione della lesione mandibolare

Attrezzatura

  • Guanti, maschera, camice (ossia, precauzioni universali)

  • Asciugamani, lenzuola, o dispositivi commerciali (rampe) per elevare il collo e la testa in una posizione ottimale

  • Apparecchi di aspirazione e catetere Yankauer; pinza di Magill (se necessaria per rimuovere corpi estranei facilmente accessibili e per far sì che il paziente non abbia nessun riflesso faringeo), per liberare la faringe se necessario

Considerazioni aggiuntive

  • L'aspirazione deve essere utilizzata, se necessario, per liberare le vie aeree superiori.

Posizionamento

Posizione di sniffing, solo in assenza di lesioni del rachide cervicale

  • Posizionare il paziente supino sulla barella.

  • Allineare le vie aeree superiori per un passaggio d'aria ottimale ponendo il paziente in una corretta posizione di sniffing. La corretta posizione di sniffing allinea il canale uditivo esterno con il piatto sternale. Per raggiungere la posizione di sniffing, può essere necessario posizionare asciugamani piegati o altri materiali sotto la testa, il collo o le spalle, in modo che il collo sia flesso sul corpo e la testa sia estesa sul collo. Nei pazienti obesi, possono essere necessari molti asciugamani piegati o un dispositivo commerciale con rampa per sollevare sufficientemente le spalle e il collo. Nei bambini, l'imbottitura è solitamente necessaria dietro le spalle per accogliere l'occipite ingrossato.

Posizionamento della testa e del collo per l'apertura delle vie aeree: posizione di sniffing

A: la testa è sulla barella; le vie aeree sono ristrette. B: L'orecchio e il piatto sternale sono allineati, con la faccia parallela al soffitto (nella posizione di sniffing), aprendo le vie aeree. Adattato da Levitan RM, Kinkle WC: The airway Cam Pocket Guide to Intubation, ed. 2. Wayne (PA), Airway Cam Technologies, 2007. 

Posizionamento della testa e del collo per l'apertura delle vie aeree: posizione di sniffing

Se la lesione del rachide cervicale è una possibilità

  • Posizionare il paziente supino o leggermente inclinato sulla barella.

  • Evitare di muovere il collo ed eseguire prima la sublussazione della mandibola (prima di provare l'iperestensione del collo per aprire le vie aeree, se necessaria).

Aspetti di anatomia rilevanti

  • L'allineamento del canale uditivo esterno con il piatto sternale può aiutare ad aprire le vie aeree superiori e a stabilire la posizione migliore per visualizzare le vie aeree se l'intubazione endotracheale diventa necessaria.

  • Il grado di elevazione della testa che meglio allinea l'orecchio e il piatto sternale varia (p. es., nessuno nei bambini con occipiti ampi, un ampio grado nei pazienti obesi).

Descrizione passo dopo passo della procedura

Iperestensione del collo

  • Inclinare la testa del paziente all'indietro spingendo verso il basso sulla fronte.

  • Posizionare la punta dell'indice e del medio sotto il mento e tirare la mandibola verso l'alto (non dai tessuti molli). Questo solleva la lingua dalla faringe posteriore e migliora la pervietà delle vie aeree.

    Assicurarsi di tirare solo sulle parti ossee della mandibola. La pressione esercitata sui tessuti molli del collo può ostruire le vie aeree.

Sublussazione della mandibola

  • Stare in piedi alla testa della barella, posizionando i palmi delle mani sulle tempie del paziente e le dita sotto i rami mandibolari.

  • Nei pazienti con sospetto trauma della colonna cervicale, evitare di estendere il collo.

  • Sollevare la mandibola verso l'alto con le dita, almeno fino a quando gli incisivi inferiori sono più alti degli incisivi superiori. Questa manovra solleva la lingua insieme alla mandibola, alleviando così l'ostruzione delle vie aeree superiori.

    Assicurarsi di tirare o spingere verso l'alto solo sulle parti ossee della mandibola. La pressione esercitata sui tessuti molli del collo può ostruire le vie aeree.

Sublussazione della mandibola

Sublussazione della mandibola

Dopo il trattamento

  • Mantenere queste posizioni per tutto il tempo necessario.

Per ulteriori informazioni

  • Berg RA, Hemphill R, Abella BS, et al: Part 5: Adult basic life support: 2010 American Heart Association guidelines for cardiopulmonary resuscitation and emergency cardiovascular care. Circulation 122:S685-S705, 2010.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come trattare l'infante cosciente che soffoca
Video
Come trattare l'infante cosciente che soffoca
Come eseguire la defibrillazione in un adulto
Video
Come eseguire la defibrillazione in un adulto

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE