Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Neuropatia periferica

Di

Michael Rubin

, MDCM, New York Presbyterian Hospital-Cornell Medical Center

Ultima modifica dei contenuti set 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Per neuropatia periferica si intende la disfunzione di uno o più nervi periferici (la parte di un nervo sita distalmente alla radice e al plesso). Con tale termine si indicano svariate sindromi caratterizzate da vari gradi di alterazioni della sensibilità, dolore, debolezza e atrofia muscolare, diminuzione dei riflessi osteotendinei e sintomi vasomotori, presenti in modo isolato o in qualunque combinazione. La classificazione iniziale si basa sull'anamnesi e sull'esame obiettivo. L'elettromiografia e gli studi della conduzione nervosa (test elettrofisiologici) aiutano a localizzare la lesione e a stabilire se la fisiopatologia è principalmente assonale (spesso metabolica) o demielinizzante (spesso autoimmune). Il trattamento mira principalmente a eliminare le cause.

La neuropatia periferica può riguardare

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come esaminare i riflessi
Video
Come esaminare i riflessi
Modelli 3D
Vedi Tutto
Vertebre e radici dei nervi spinali
Modello 3D
Vertebre e radici dei nervi spinali

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE