Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Vaccino meningococcico

Di

Margot L. Savoy

, MD, MPH, Lewis Katz School of Medicine at Temple University

Ultima modifica dei contenuti lug 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

I sierogruppi di meningococco che causano la malattia da meningococco negli Stati Uniti il più delle volte sono i sierogruppi B, C, e Y. I sierogruppi A e W causano la malattia al di fuori degli Stati Uniti. Gli attuali vaccini sono diretti contro alcuni sierogruppi, ma non tutti questi.

Per i sierogruppi ACWY (quadrivalente):

  • Vaccino anti-meningococco coniugato quadrivalente: MenACWY-D (Menactra®) o MenACWY-CRM (Menveo®)

  • Vaccino anti-meningococcico polisaccaridico (MPSV4 [Menomune®])

Per sierogruppi CY (bivalente):

  • Hib-MenCY-TT (MenHibrix®), in cui la tossina tetanica e il polisaccaride capsulare dell'Haemophilus influenzae di tipo b vengono coniugati con i polisaccaridi del sierogruppo meningococcico C e Y

Per sierogruppo B (monovalente):

  • MenB-4C (Bexsero®) e MenB-FHbp (Trumenba®)

Per ulteriori informazioni, vedi the Advisory Committee for Immunization Practices' Meningococcal Vaccine Recommendations.

Indicazioni

Il vaccino meningococcico coniugato quadrivalente è una recente vaccinazione che di routine viene effettuata sugli adolescenti, preferibilmente intorno all'età di 11-12 anni, con un solo richiamo all'età di 16 anni ( Programma di vaccinazione raccomandato per le età 7-18 anni). Viene consigliata anche ai bambini di età inferiore se sono ad alto rischio di infezione ( Programma di vaccinazione raccomandato per le età 0-6 anni).

I vaccini coniugati MenACWY sono raccomandati agli adulti che presentano condizioni con aumentato rischio di infezione meningococcica, come

  • Asplenia anatomica o funzionale

  • I persistenti deficit di componenti del complemento (incluso l'uso di eculizumab)

  • I ricercatori che lavorano in un laboratorio di microbiologia che prevede l'esposizione a ceppi di Neisseria meningitidis

  • Il reclutamento militare

  • Un viaggio o la residenza in aree endemiche

  • Il primo anno di permanenza in un dormitorio universitario se gli studenti hanno ≤ di 21 anni e non hanno ancora effettuato la vaccinazione o dopo il loro 16mo compleanno

  • L'esposizione a un focolaio attribuibile a un vaccino contro il sierogruppo

Agli studenti universitari del primo anno con ≤ 21 anni di età che hanno ricevuto solo una somministrazione del vaccino prima del loro 16o compleanno, deve essere effettuato un richiamo prima dell'iscrizione.

Il MenACWY è raccomandato per tutti gli adolescenti (di età compresa tra gli 11 e i 18 anni), compresi quelli affetti da HIV.

Il MenACWY è consigliato per le persone di età compresa tra gli 11 e i 55 anni e per quelli con > 55 anni che sono stati vaccinati in precedenza con MenACWY e necessitano di una rivaccinazione o di somministrazioni multiple del vaccino.

La rivaccinazione con MenACWY ogni 5 anni è raccomandata alle persone adulte che sono state precedentemente vaccinate con MenACWY o MPSV4 e che rimangono a maggior rischio di infezione (p. es., adulti con asplenia anatomica o funzionale, infezione da HIV o carenze persistenti di componenti del complemento; quelli che assumono eculizumab; microbiologi abitualmente esposti a N. meningitidis).

L'MPSV4 è consigliato alle persone a rischio di > 55 anni che non hanno ricevuto precedentemente il MenACWY e che richiedono una singola somministrazione (p. es., i viaggiatori).

I vaccini MenB-4C o MenB-FHbp sono indicati per le persone di età ≥ 10 anni con determinate condizioni ad alto rischio (comprese le persone con asplenia funzionale o deficit del complemento, coloro che assumono eculizumab, microbiologi abitualmente esposti a N. meningitidis, quelli a rischio a causa di un'epidemia di meningococco attribuita al sierogruppo B). I vaccini contro il meningococco di sierogruppo B non sono raccomandati di routine dai Centers for Disease Control and Prevention per tutti gli adolescenti. Tuttavia, possono essere dati in base a decisioni cliniche individuali a chiunque abbia un'età compresa tra 16 e 23 anni; l'età preferita per la vaccinazione è 16-18 anni.

Controindicazioni e precauzioni

La principale controindicazione per i vaccini meningococcici è

  • Una grave reazione allergica (p. es., l'anafilassi) dopo una precedente somministrazione oppure verso una componente del vaccino

La precauzione principale con i vaccini del meningococco è

  • Una malattia acuta moderata o grave, con o senza febbre (la vaccinazione sarà rinviata fino a quando la malattia si sarà risolve laddove è possibile)

I vaccini coniugati contro il meningococco si possono somministrare a donne incinte che presentano un rischio aumentato di malattia da meningococco di sierogruppo A, C, W o Y. Si raccomanda che i vaccini contro il meningococco di sierogruppo B siano differiti durante la gravidanza, a meno che le donne non abbiano un aumentato rischio di malattia da sierogruppo B e si ritenga che i benefici della vaccinazione superino i potenziali rischi.

Dose e somministrazione

La dose di vaccino è di 0,5 mL IM per MenACWY e 0,5 mL sottocute per MPSV4.

Due dosi di MenACWY, date singolarmente a ≥ 2 mesi a cui seguiranno dei richiami ogni 5 anni, sono necessarie per gli adulti con asplenia anatomica o funzionale, infezione da HIV o carenza persistente di componenti del complemento o che assumono eculizumab. Gli adolescenti (di età compresa tra 11 e 18 anni) affetti da HIV sono regolarmente vaccinati con una serie iniziale di 2 dosi, date separatamente a 8 settimane di distanza.

Viene effettuata una singola dose di vaccino meningococcico ai microbiologi che sono abitualmente esposti ai ceppi di N. meningitidis, alle reclute militari, alle persone a rischio durante un'epidemia attribuibile a un vaccino con sierogruppo, e a coloro che viaggiano o vivono in zone endemiche. Se il rischio continua (p. es., per microbiologi che continuano a lavorare con N. meningitidis), una dose di richiamo viene somministrata ogni 5 anni.

Due dosi di MenB-4C vengono somministrate ad almeno 1 mese di distanza o la serie di 3 dosi di MenB-FHbp viene somministrata con la 2a dose almeno da 1 a 2 mesi dopo la 1a e la 3a dose almeno 6 mesi dopo la prima. Lo stesso MenB deve essere usato per tutte le dosi.

Effetti avversi

Gli effetti collaterali sono generalmente lievi. Essi includono dolore e rossore al sito di inoculo, febbre, mal di testa e stanchezza.

Per ulteriori informazioni

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come lavarsi le mani
Video
Come lavarsi le mani
Modelli 3D
Vedi Tutto
SARS-CoV-2
Modello 3D
SARS-CoV-2

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE