Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Infezioni da proteeae

Di

Larry M. Bush

, MD, FACP, Charles E. Schmidt College of Medicine, Florida Atlantic University;


Maria T. Vazquez-Pertejo

, MD, FCAP, Wellington Regional Medical Center

Ultima modifica dei contenuti feb 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Le Proteeae sono una componente della normale flora fecale e spesso causano infezioni nei pazienti in cui la flora normale è stata modificata da terapie antibiotiche.

Le Proteeae costituiscono almeno 3 generi di microrganismi Gram-negativi:

  • Proteus: P. mirabilis, P. vulgaris, e P. myxofaciens

  • Morganella: M. morganii

  • Providencia: P. rettgeri, P. alcalifaciens, e P. stuartii

Tuttavia, P. mirabilis provoca la maggior parte delle infezioni umane. Questi microrganismi fanno parte della normale flora fecale e sono presenti nel terreno e nell'acqua. Sono spesso presenti nelle ferite superficiali, nel secreto auricolare e nell'escreato, specie in pazienti la cui flora normale è stata eradicata da terapie antibiotiche. Essi possono provocare batteriemia e infezioni profonde, specie nell'orecchio e nei seni mastoidei, nella cavità peritoneale e nel tratto urinario di pazienti con infezioni delle vie urinarie croniche o con calcoli renali o vescicali; il genere Proteus produce ureasi che idrolizzano l'urea, portando a urine alcaline e alla formazione di calcoli di struvite (ammonio fosfato di Mg).

Il P. mirabilis è spesso sensibile ad ampicillina, carbenicillina, ticarcillina, piperacillina, cefalosporine, fluorochinolone e aminoglicosidi, ed è resistente alle tetracicline. P. mirabilis multi resistenti sono un problema emergente.

Specie indolo-positive (P. vulgaris, M. morganii, P. rettgeri) tendono a essere più resistenti ma in generale sono sensibili ai fluorochinoloni, carbapenemi, piperacillina/tazobactam, cefalosporine di 3a generazione e cefixime.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come lavarsi le mani
Video
Come lavarsi le mani
Modelli 3D
Vedi Tutto
SARS-CoV-2
Modello 3D
SARS-CoV-2

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE