Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Taglio cesareo

Di

Julie S. Moldenhauer

, MD, Children's Hospital of Philadelphia

Ultima modifica dei contenuti gen 2020
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti

Il taglio cesareo è un parto chirurgico eseguito mediante incisione dell'utero.

Negli Stati Uniti fino al 30% dei parti avviene con taglio cesareo. La frequenza del taglio cesareo è variabile. Essa è recentemente aumentata, in parte a causa della preoccupazione per l'aumentato rischio di rottura uterina nelle donne candidate al parto vaginale dopo un pregresso cesareo.

Indicazioni

Anche se la morbilità e la mortalità del taglio cesareo sono basse, sono tuttavia molto superiori a quelle di un parto vaginale; pertanto, il taglio cesareo deve essere eseguito solo quando lo si ritiene più sicuro per la madre o per il feto rispetto al parto per via vaginale.

Le più frequenti indicazioni per il parto cesareo sono

  • Precedente parto cesareo

  • Distocia fetale (in particolare la presentazione podalica)

  • Preoccupanti anomalie della frequenza cardiaca nel tracciato fetale, tali da richiedere un parto rapido

Molte donne richiedono elettivamente il taglio cesareo. Il motivo è quello di evitare danni al pavimento pelvico (con successiva incontinenza) nonché gravi complicanze fetali intrapartum. Tuttavia, tali indicazioni sono controverse, hanno poche evidenze scientifiche e richiedono una discussione tra la madre e il proprio medico; la valutazione deve tenere conto dei rischi immediati e della pianificazione a lungo termine della vita riproduttiva della donna (p. es., sapere quanti bambini la donna intende avere).

Molti tagli cesarei vengono eseguiti in donne con pregresso taglio cesareo poiché, in tal caso, il parto per via vaginale aumenta il rischio di rottura uterina; tuttavia, il rischio di rottura nel parto vaginale è globalmente pari all'1% circa (il rischio è maggiore nelle donne che hanno subito tagli cesarei multipli o un'incisione verticale, specialmente se essa interessa la porzione muscolare dell'utero).

Il parto per via vaginale è coronato da successo in circa il 60-80% delle donne che hanno avuto un solo pregresso taglio cesareo e deve essere proposto a tutte coloro che hanno avuto un solo taglio cesareo con incisione uterina trasversale bassa. Il successo del parto vaginale dopo un pregresso cesareo dipende dall'indicazione del precedente taglio cesareo. Il parto vaginale, dopo un pregresso cesareo, deve essere effettuato in strutture che hanno immediata disponibilità di un ostetrico, di un anestesista, e di un team chirurgico, e questo rende tale opzione impraticabile in alcune situazioni.

Tecnica

Durante un taglio cesareo devono essere disponibili medici esperti in rianimazione neonatale.

L'incisione uterina può essere classica o del segmento inferiore.

  • Classica: l'incisione viene eseguita verticalmente sulla parete anteriore dell'utero, risalendo in direzione del segmento uterino superiore o fondo. Questa incisione causa una maggiore perdita ematica rispetto all'incisione del segmento inferiore e viene solitamente eseguita solo in caso di placenta previa, di posizione fetale traversa con la schiena sotto, feto pretermine, quando il segmento uterino inferiore è poco sviluppato o quando è presente un'anomalia fetale.

  • Incisione del segmento inferiore: le incisioni del segmento inferiore sono più comuni. Si esegue un'incisione trasversale nella parte bassa, sottile e allungata, all'altezza della porzione inferiore, del corpo uterino, al di sotto della riflessione vescicale. L'incisione verticale del segmento inferiore viene utilizzata solo per certe presentazioni anomale e in caso di feti eccessivamente grandi. In questi casi, l'incisione trasversale non viene eseguita, in quanto potrebbe estendersi lateralmente verso le arterie uterine, provocando talvolta un'eccessiva perdita ematica. Alle donne che hanno subito un taglio cesareo mediante incisione trasversale bassa dell'utero va ribadita la sicurezza di un eventuale parto per via vaginale nelle gravidanze successive.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Come eseguire un parto vaginale spontaneo
Video
Come eseguire un parto vaginale spontaneo
Modelli 3D
Vedi Tutto
Parto vaginale
Modello 3D
Parto vaginale

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE