Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Emorragie sottocongiuntivali

Di

Melvin I. Roat

, MD, FACS, Sidney Kimmel Medical College at Thomas Jefferson University

Ultima modifica dei contenuti ott 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Risorse sull’argomento

Le emorragie sottocongiuntivali sono stravasi di sangue al di sotto della congiuntiva.

Le emorragie sottocongiuntivali di solito sono il risultato di un trauma locale minore, di affaticamenti, starnuti, tosse; raramente, si verificano spontaneamente. L'estensione e la sede dell'iperemia possono essere utili per determinarne l'eziologia. L'iperemia diffusa della congiuntiva bulbare e tarsale è tipica della congiuntivite. Le emorragie sottocongiuntivali allarmano il paziente, ma non hanno significato patologico eccetto quando sono associate a discrasia ematica, il che è raro, o a lesioni facciali o oculari.

Le emorragie sottocongiuntivali vengono riassorbite spontaneamente, solitamente entro 2 settimane. I corticosteroidi, gli antibiotici, i vasocostrittori topici e gli impacchi non ne accelerano il riassorbimento; rassicurare il paziente rappresenta una terapia adeguata.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Glaucoma
Video
Glaucoma
All'interno dell'occhio ci sono due camere piene di liquido. Il fluido intraoculare, o liquido...
Come eseguire la cantotomia laterale
Video
Come eseguire la cantotomia laterale

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE