Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Cromo

Di

Larry E. Johnson

, MD, PhD, University of Arkansas for Medical Sciences

Ultima modifica dei contenuti ott 2018
Clicca qui per l’educazione dei pazienti

Soltanto l'1-3% del cromo trivalente biologicamente attivo (Cr) viene assorbito. I normali livelli plasmatici vanno da 0,05 a 0,50 μg/L (da 1,0 a 9,6 nmol/L).

Il cromo potenzia l'attività dell' insulina; tuttavia, non è noto se la supplementazione di cromo picolinato sia utile nel diabete mellito. I pazienti con diabete non devono assumere integratori di cromo a meno che l'uso non sia controllato da uno specialista del diabete. Gli integratori di cromo non aumentano le dimensioni o la forza muscolare.

Carenza di cromo

I pazienti trattati con nutrizione parenterale totale a lungo termine raramente sviluppano carenza di cromo. I sintomi rispondono all'assunzione di 150-250 mg di cromo trivalente.

Intossicazione da cromo

Dosi elevate di cromo trivalente somministrate per via parenterale causano irritazione cutanea, mentre dosi inferiori assunte per via orale non sono tossiche. L'esposizione al cromo esavalente (CrO3) sul posto di lavoro può irritare la cute, i polmoni e il tratto gastrointestinale e può provocare la perforazione del setto nasale e il carcinoma polmonare.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
bypass gastrico alla Roux-en-Y
Video
bypass gastrico alla Roux-en-Y
Il processo digestivo inizia nella bocca, dove la masticazione e la saliva degradano il cibo...

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE