Manuale Msd

Please confirm that you are a health care professional

Caricamento in corso

Telangectasie idiopatiche

Di

James D. Douketis

, MD, McMaster University

Ultima modifica dei contenuti dic 2019
Clicca qui per l’educazione dei pazienti
Risorse sull’argomento

Le telangectasie idiopatiche sono fini dilatazioni delle vene sottocutanee, clinicamente non significative, ma che possono essere diffuse ed esteticamente sgradevoli.

Le telangectasie sono in genere asintomatiche. Tuttavia, alcuni pazienti riferiscono una sensazione di bruciore o dolore e molti soggetti considerano esteticamente inaccettabili persino le telangiectasie più piccole. La diagnosi è clinica.

Trattamento

  • Scleroterapia

  • Trattamento laser

Le telangectasie possono essere eleminate con la scleroterapia, l'iniezione intracapillare di una soluzione allo 0,3% di Na tetradecil solfato attraverso un ago di piccolo calibro. A volte viene utilizzata una soluzione fisiologica ipertonica al 23,4% che però può causare un dolore localizzato e temporaneo, discretamente importante; perciò, se sono interessate vaste zone cutanee di angiomi stellati venosi (telangectasie multiple), possono essere necessari diversi trattamenti. Si può anche sviluppare una pigmentazione cutanea che però solitamente scompare, spesso del tutto. In caso di stravaso o eccesso di iniezione si possono formare delle ulcerazioni cutanee.

Il trattamento laser è efficace, ma ampie aree richiedono trattamenti numerosi. Piccole telangiectasie possono persistere o recidivare dopo il trattamento iniziale.

Clicca qui per l’educazione dei pazienti
NOTA: Questa è la Versione per Professionisti. CLICCA QUI per accedere alla versione per i pazienti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE