Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Travaglio troppo lento

(Protracted Labor)

Di

Julie S. Moldenhauer

, MD, Children's Hospital of Philadelphia

Ultima revisione/verifica completa gen 2020| Ultima modifica dei contenuti gen 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

Il travaglio che progredisce troppo lentamente può derivare dal rallentamento del movimento del feto attraverso il canale del parto in quanto troppo grande o in posizione anomala, un canale del parto troppo stretto o contrazioni dell’utero troppo deboli o troppo intense.

Le cause di una progressione troppo lenta del travaglio sono:

  • Feto troppo grande per riuscire ad avanzare nel canale del parto (pelvi e vagina)

  • Feto in posizione anomala

  • Canale del parto troppo piccolo

  • Contrazioni uterine troppo deboli o non sufficienti a mantenere l’avanzamento del feto

  • Occasionalmente, contrazioni troppo intense o troppo ravvicinate

I medici valutano le dimensioni del feto e del canale del parto e ne controllano la posizione, inoltre verificano la forza e la frequenza delle contrazioni. Tutti questi fattori determinano la scelta del trattamento.

Se il canale del parto è sufficientemente grande per il feto ma il travaglio non progredisce, viene somministrata ossitocina per via endovenosa, al fine di stimolare l’utero a contrarsi con più forza. Se l’ossitocina risulta inefficace, potrebbe essere necessario un parto cesareo. Oppure, se il bambino è già nella corretta posizione per essere partorito possono essere invece impiegati il forcipe o la ventosa ostetrica.

Se il feto è troppo grande, si procede al parto cesareo.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE