Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Epatite ischemica

Di

Whitney Jackson

, MD, University of Colorado School of Medicine

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

L’epatite ischemica è un danno che interessa tutto il fegato causato da un inadeguato apporto di sangue o di ossigeno.

  • L’insufficienza cardiaca o quella respiratoria possono ridurre il flusso sanguigno o l’apporto di ossigeno al fegato.

  • Il soggetto si sente nauseato e vomita, e il fegato può essere dolente e ingrossato.

  • Per stabilire la causa, il medico può ricorrere a esami di diagnostica per immagini.

  • Questi tratta la causa patologica che sta riducendo il flusso sanguigno al fegato

Nell’epatite ischemica, le cellule epatiche sono danneggiate o muoiono perché non ricevono sangue e ossigeno a sufficienza.

L’epatite ischemica è diversa dagli altri tipi di epatite. Di solito, il termine “epatite” implica un’infiammazione del fegato, che può avere molte cause, le più comuni delle quali sono imputabili a un virus (come nell’epatite A o B Panoramica sull’epatite L’epatite è un’infiammazione del fegato. (Vedere anche Panoramica sull’epatite virale acuta e Panoramica sull’epatite cronica). L’epatite è diffusa in tutto il mondo. Essa può essere Acuta ... maggiori informazioni ). Tuttavia, nell’epatite ischemica, il fegato non è infiammato. Piuttosto, si verifica la morte delle cellule epatiche (necrosi). Il termine epatite viene usato perché tecnicamente si riferisce a una qualsiasi patologia in cui gli enzimi epatici chiamati aminotransferasi si riversano dalle cellule epatiche danneggiate nel sangue.

Cause dell’epatite ischemica

L’epatite ischemica insorge quando il fabbisogno del fegato, in termini di apporto di sangue, ossigeno o entrambi, non viene soddisfatto.

La causa più comune di tali esigenze insoddisfatte è la riduzione del flusso sanguigno in tutto l’organismo. La riduzione del flusso sanguigno può dipendere da:

L’epatite ischemica può dipendere anche da una riduzione dei livelli di ossigeno nell’organismo, dovuta a patologie respiratorie gravi, prolungate.

I vasi sanguigni ostruiti possono causare ischemia epatica, ma soltanto quando sia l’arteria epatica che la vena porta hanno un lume ristretto o risultano ostruite. L’ischemia non si sviluppa se uno soltanto di questi vasi sanguigni presenta un lume ristretto o ostruito, dal momento che il fegato riceve sangue sia dall’arteria epatica che dalla vena porta, e il vaso sanguigno non ostruito continua a fornire sangue al fegato.

La causa più comune di ostruzione dei vasi sanguigni è un coagulo di sangue (trombo). (L’ostruzione causata da un trombo è detta trombosi). I coaguli di sangue nell’arteria epatica possono avere molte cause, come ad esempio:

Sintomi dell’epatite ischemica

Diagnosi di epatite ischemica

  • Test epatici sul sangue ed esami della coagulazione

  • A volte esami di diagnostica per immagini

Il medico sospetta l’epatite ischemica quando i risultati dei test epatici sul sangue (fatti per stabilire la funzionalità epatica e l’eventuale presenza di danni) e/o i test di coagulazione del sangue sono anomali nei soggetti affetti da una patologia in grado di causare il disturbo.

Se il medico sospetta l’epatite ischemica, ne ricerca la causa. Ad esempio, è possibile effettuare esami di diagnostica per immagini per controllare la funzionalità cardiaca e la presenza di un’ostruzione nell’arteria epatica. Tra gli esami di diagnostica per immagini Esami di diagnostica per immagini del fegato e della cistifellea Gli esami di diagnostica per immagini del fegato, della cistifellea e delle vie biliari includono: ecografia, scintigrafia, tomografia computerizzata (TC), risonanza magnetica per immagini ... maggiori informazioni possibili vi sono l’ecografia, la risonanza magnetica per immagini (RMI) dei vasi sanguigni (angiografia con risonanza magnetica Angio risonanza magnetica (angio-RM) La RMI utilizza un forte campo magnetico e onde radio ad altissima frequenza per produrre immagini molto dettagliate. La RMI non utilizza raggi X ed è generalmente molto sicura. (Vedere anche... maggiori informazioni Angio risonanza magnetica (angio-RM) ) e l’arteriografia Arteriografia Nell’angiografia, le radiografie vengono utilizzate per produrre immagini dettagliate dei vasi sanguigni. A volte viene chiamata angiografia tradizionale per distinguerla dall’angiografia mediante... maggiori informazioni , che comporta l’uso di radiazioni dopo l’iniezione di un mezzo di contrasto radiopaco Mezzi di contrasto radiopachi Durante gli esami di diagnostica per immagini, possono essere usati mezzi di contrasto per distinguere un tessuto o una struttura dall’ambiente circostante o per fornire maggiori dettagli. I... maggiori informazioni (visibile ai raggi X) in un’arteria.

Trattamento dell’epatite ischemica

  • Trattamento della patologia di base

Il medico si concentra sul trattamento della patologia che sta riducendo il flusso sanguigno al fegato. Se è possibile ripristinare il flusso sanguigno, l’epatite ischemica di solito si risolve.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Encefalopatia epatica
L’encefalopatia epatica è un deterioramento delle funzioni cerebrali dovuto all’accumulo nel sangue di sostanze tossiche, normalmente rimosse dal fegato, che raggiungono il cervello. Quale delle misure seguenti viene raccomandata dai medici per i soggetti con encefalopatia epatica?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE