Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
In che modo i linfociti T riconoscono gli antigeni
In che modo i linfociti T riconoscono gli antigeni
In che modo i linfociti T riconoscono gli antigeni

Le cellule T (o linfociti T), facendo parte del sistema di sorveglianza immunitaria, devono essere in grado di riconoscere le sostanze che non appartengono all’organismo (antigeni estranei). Non possono, tuttavia, riconoscere direttamente un antigene. Per fare ciò devono essere aiutate da una cellula di presentazione dell’antigene (come un macrofago o una cellula dendritica).

Questo tipo di cellula ingloba l’antigene, quindi i suoi enzimi frammentano l’antigene e tali frammenti vengono combinati con le molecole di identificazione della cellula, denominate molecole del complesso maggiore di istocompatibilità o antigeni leucocitari umani (HLA). Il frammento di antigene combinato con l’HLA si sposta fino alla superficie della cellula di presentazione dell’antigene, dove viene riconosciuto dai recettori del linfocita T.