Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Atelectasia
Atelectasia
Atelectasia

Quando si respira, l’aria passa attraverso il naso, lungo la trachea e quindi in vie aeree di minori dimensioni, chiamate bronchi. Questi si ramificano in canali ancora più piccoli, chiamati bronchioli, dai quali infine si diramano grappoli di fragili cavità microscopiche, definite alveoli. A volte i bronchi e bronchioli possono ostruirsi, nel qual caso il flusso d’aria si interrompe. L’assenza di ventilazione può causare il collasso di una parte o di tutto il polmone, una patologia definita atelectasia. Esistono diverse cause di ostruzione: presenza di un corpo estraneo nelle vie aeree, compressione dovuta a tumori nel torace, ristagno di espettorato o di muco, e altre patologie polmonari. L’atelectasia può svilupparsi come conseguenza di un intervento chirurgico che richiedeva l’intubazione. Il primo passo nel trattamento dell’atelectasia consiste nel rimuovere la causa dell’ostruzione. Nell’ambito della terapia standard si utilizzano anche l’ossigenoterapia, la fisioterapia toracica e gli antibiotici. Nella maggior parte dei casi il tessuto polmonare torna alla normalità.

In questi argomenti
Atelectasia