Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Retinopatia diabetica
Retinopatia diabetica
Retinopatia diabetica

Durante la normale visione, la luce passa attraverso la cornea sulla superficie esterna dell’occhio, quindi attraversa la pupilla e il cristallino, arrivando alla retina. La retina è una membrana delicata e sensibile alla luce, che riveste la parte posteriore dell’occhio.

Un soggetto con diabete può sviluppare danni ai vasi sanguigni che nutrono la retina. Quando i vasi sanguigni nella retina sono danneggiati, possono rilasciare delle sostanze, dilatarsi o estendersi e sviluppare altri rami (neovascolarizzazione a spazzola). Questi danni possono causare la retinopatia diabetica.

I soggetti con retinopatia diabetica possono accusare sintomi come visione offuscata, macchie scure o abbagliamento se esposti a luce intensa. Con il progredire della malattia possono verificarsi appannamento della vista, punti ciechi e mosche volanti. Le mosche volanti sono piccole macchie che vagano nel campo visivo.

Se non viene trattata, la retinopatia diabetica può evolvere in cecità. È importante che i soggetti diabetici si sottopongano regolarmente a un esame della vista.

In questi argomenti
Complicanze del diabete mellito