Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Broncopneumopatia cronica ostruttiva
Broncopneumopatia cronica ostruttiva
Broncopneumopatia cronica ostruttiva

Durante la normale respirazione, l’aria passa attraverso il naso, nella trachea e quindi nelle vie aeree di dimensioni sempre più piccole, chiamate bronchi. I bronchi si suddividono nei bronchioli e, infine, in piccoli grappoli simili a uva di sottili e fragili cavità, definite alveoli.

Per broncopneumopatia cronica ostruttiva, o BPCO, si intende un gruppo di malattie che causano l’occlusione del flusso d’aria e problemi legati alla respirazione.

L’enfisema è una malattia che distrugge gli alveoli e i dotti alveolari. Man mano che i polmoni perdono elasticità, gli alveoli si rompono, creando grossi spazi d’aria che riducono la superficie necessaria all’organismo per assorbire l’ossigeno ed eliminare il biossido di carbonio.

La bronchite è l’infiammazione della mucosa dei tubi bronchiali. La bronchite cronica deriva dall’infiammazione persistente di queste vie aeree. Il muco viene prodotto costantemente e, nel corso del tempo, la mucosa dei canali bronchiali si ispessisce. Ciò limita il flusso d’aria durante la respirazione. La BPCO è causata dal fumo di tabacco, dall’esposizione a inquinanti atmosferici in casa e sul luogo di lavoro, e vi contribuiscono anche fattori genetici.