Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Ustioni
Ustioni
Ustioni

La cute è l’organo più grande del corpo umano. L’esposizione a calore estremo, radiazioni, shock elettrico o agenti chimici può ustionare la pelle causando dolore, vesciche e, nei casi più gravi, danni irreversibili. L’epidermide è lo strato più esterno della cute; il derma è lo strato intermedio, che poggia sul tessuto sottocutaneo. Le ustioni vengono classificate come ustioni di primo, secondo o terzo grado, a seconda dell’entità e della profondità del danno causato ai tessuti. Un’ustione di primo grado provoca danni a carico dell’epidermide, causando dolore, arrossamento e un certo gonfiore. In genere, questo tipo di ustione guarisce senza lasciare cicatrici. Un’ustione di secondo grado provoca danni all’epidermide e al derma, e questo tipo di ustione solitamente causa dolore, arrossamento e vesciche. Le ustioni di terzo grado sono le più gravi, in quanto il danno si estende oltre gli strati superficiali della cute raggiungendo il sensibile tessuto sottocutaneo, con effetti devastanti sui nervi, sui vasi sanguigni e su altri componenti del derma. Le ustioni estese di terzo grado possono essere fatali, perché il rischio di infezione è estremamente alto. In effetti, negli ustionati l’infezione batterica è la principale causa di decesso.

In questi argomenti
Ustioni