honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Tumore della vescica
Tumore della vescica
Tumore della vescica

L’apparato urinario è composto da due reni, due ureteri, dalla vescica e dall’uretra. I reni rimuovono le scorie dal sangue e producono l’urina, che successivamente passa attraverso dei dotti chiamati ureteri e viene immagazzinata nella vescica prima di essere eliminata dall’organismo attraverso l’uretra.

La vescica è un organo cavo che si espande e si contrae per raccogliere ed eliminare l’urina. Come tutti gli organi del sistema urinario, la vescica è suscettibile allo sviluppo di tumori, ovvero la crescita incontrollata di cellule patologiche. La parete vescicale è composta da diversi strati di tessuto. Il tipo di tumore della vescica dipende dal tipo di cellule e di strati di tessuto colpiti.

Esistono 3 tipi di tumore della vescica:

  • A cellule transizionali: questo tipo di tumore inizia nelle cellule transizionali. Queste cellule formano lo strato più interno della vescica e consentono alla vescica di dilatarsi quando è piena e di contrarsi quando viene svuotata. È la sede più frequente del tumore della vescica.

  • Squamocellulare: questo tipo di tumore è un tumore a crescita lenta delle cellule sottili e piatte che rivestono la superficie della vescica.

  • Adenocarcinoma: tumore che origina nelle cellule ghiandolari o secretorie della vescica.

I sintomi di un tumore alla vescica possono includere

  • Sangue nelle urine

  • Minzione frequente o sensazione di aver bisogno di urinare, senza riuscire a farlo

  • Dolore durante la minzione

Gli uomini hanno una maggiore probabilità di contrarre un tumore alla vescica rispetto alle donne. Il tumore alla vescica è più comune nei soggetti di razza bianca che nei soggetti di razza nera.

I fattori di rischio per il tumore alla vescica includono:

  • Fumo di tabacco

  • Esposizione a lungo termine a talune sostanze chimiche sul posto di lavoro o ad agenti cancerogeni, come quelli usati fabbricare gomma, materiali tessili, vernici e indumenti colorati

  • Una dieta ricca di grassi e alimenti fritti

  • Avere un’anamnesi di infezioni vescicali ricorrenti

  • Uso a lungo termine di cateteri urinari

  • Età superiore a 60 anni

Se si sospetta un tumore, gli esami diagnostici possono includere

  • Cistoscopia: un esame di diagnostica per immagini in cui si inserisce un tubo con una lente in vescica attraverso l’uretra.

  • Urinocoltura e citologia: esami di laboratorio che analizzano l’urina alla ricerca di batteri e cellule tumorali.

  • Biopsia: prelievo di cellule della vescica per esaminarle al microscopio.

  • Diagnostica per immagini: esami come RMI, TC e UEV (urografia endovenosa) che forniscono un’immagine dettagliata del sistema urinario.

Il trattamento e la prognosi dipendono dallo stadio e dal grado del tumore, oltre che dalla sede del tumore. Le opzioni terapeutiche per il tumore alla vescica comprendono l’intervento chirurgico, la chemioterapia, la radioterapia e la terapia con farmaci biologici.

In questi argomenti
Tumore della vescica