Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Alcune cause e caratteristiche del gonfiore

Alcune cause e caratteristiche del gonfiore

Causa

Caratteristiche comuni*

Test

Angioedema (allergico, idiopatico o ereditario)

Gonfiore indolore soprattutto di volto, labbra e talora lingua

A volte prurito o sensazione di costrizione

Gonfiore che non lascia segni dopo essere stato compresso (gonfiore non improntabile)

Soltanto una visita medica

Coagulo di sangue in una vena profonda di arto inferiore (generalmente), superiore o nella pelvi (trombosi venosa profonda)

Gonfiore improvviso

Generalmente dolore, arrossamento, calore e/o dolorabilità nell’area interessata

Se il coagulo si sposta e ostruisce un’arteria verso il polmone (embolia polmonare), solitamente respiro affannoso e talora tosse emorragica

A volte in soggetti con fattori di rischio per coaguli di sangue, come recente intervento chirurgico, trauma, allettamento, ingessatura di un arto inferiore, terapia ormonale, tumori o un periodo di immobilità come un lungo volo aereo

Ecografia

Insufficienza venosa cronica (con conseguente accumulo ematico negli arti inferiori)

Gonfiore in una o entrambe le caviglie o gli arti inferiori

Lieve fastidio cronico o crampi agli arti inferiori senza dolore

A volte aree color rossastro-bruno, coriacee, sulla pelle e piaghe cave sulle gambe

Spesso vene varicose

Soltanto una visita medica

Agenti farmacologici (come minoxidil, farmaci antinfiammatori non steroidei, estrogeni, fludrocortisone e alcuni bloccanti dei canali del calcio)

Gonfiore indolore in entrambi gli arti inferiori e i piedi

Soltanto una visita medica

Gonfiore indolore in entrambi gli arti inferiori e i piedi

Spesso dispnea da sforzo o in posizione distesa o durante il sonno

Spesso in soggetti con nota cardiopatia e/o ipertensione arteriosa

Radiografia del torace

ECG

Generalmente ecocardiogramma

Infezione cutanea (cellulite)

Area irregolare di arrossamento, calore e dolorabilità su una parte di un arto

Gonfiore

A volte febbre

Soltanto una visita medica

Infezione profonda sotto la cute o nei muscoli (rara)

Dolore profondo, costante in un arto

Arrossamento, calore, dolorabilità e gonfiore con associata sensazione di contrazione

Segni di patologia grave (come febbre, stato confusionale e rapida frequenza cardiaca)

A volte secrezione maleodorante, bolle o aree di cute annerita morta

Colture ematiche e tissutali

Radiografie

A volte RMI

Nefropatia (principalmente sindrome nefrotica)

Gonfiore diffuso e indolore

Spesso accumulo di liquidi all’interno dell’addome (ascite)

A volte gonfiore perioculare o urina schiumosa

Misurazione delle proteine in un campione di urine

Epatopatia se cronica

Gonfiore diffuso e indolore

Spesso accumulo di liquidi all’interno dell’addome (ascite)

Cause spesso apparenti in base all’anamnesi (come abuso di alcol o epatite)

A volte vasi sanguigni piccoli a ragno visibili sulla cute (angiomi a ragno), arrossamento dei palmi e, negli uomini, ingrossamento della mammella e una riduzione della dimensione dei testicoli

Misurazione dell’albumina nel sangue

Altri esami del sangue per valutare la funzione epatica

Ostruzione dei vasi linfatici per chirurgia o radioterapia per cancro

Gonfiore indolore di un arto

Causa (chirurgia o radioterapia) apparente in base all’anamnesi

Soltanto una visita medica

Filariasi linfatica (infezione dei vasi linfatici dovuta a certi vermi parassiti)

Gonfiore indolore di un arto e, a volte, dei genitali

Soggetti che abbiano visitato un Paese in via di sviluppo in cui la filariasi sia diffusa

Esame microscopico di un campione ematico

Gonfiore normale

Lieve gonfiore di entrambi i piedi e/o le caviglie che si sviluppa al termine della giornata e si risolve entro la mattina successiva

Nessun dolore, arrossamento o altri sintomi

Soltanto una visita medica

Gravidanza o normale sindrome premestruale

Gonfiore indolore in entrambi gli arti inferiori e i piedi

Solitamente attenuato in certa misura con il riposo e il sollevamento dell’arto inferiore

Nelle donne in noto stato di gravidanza o in prossimità del ciclo mestruale

Soltanto una visita medica

Gravidanza, con preeclampsia

Gonfiore indolore di entrambi gli arti inferiori e i piedi e talvolta delle mani

Ipertensione arteriosa (spesso di nuova insorgenza)

Di solito con esordio nel terzo trimestre di gravidanza

Misurazione delle proteine nelle urine

Pressione su una vena (per esempio, per azione di un tumore, gravidanza o obesità addominale estrema)

Gonfiore indolore a esordio lento

Ecografia o TC in caso di sospetto tumore

*Le caratteristiche includono i sintomi e gli esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

Nella maggior parte dei soggetti con gonfiore, i medici prescrivono un emocromo completo, altri esami del sangue e analisi delle urine (per verificare la presenza di proteine nelle urine).

TC = tomografia computerizzata; ECG = elettrocardiogramma; RMI = risonanza magnetica per immagini.