Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Alcune cause e caratteristiche del sanguinamento vaginale all’inizio della gravidanza

Alcune cause e caratteristiche del sanguinamento vaginale all’inizio della gravidanza

Causa

Caratteristiche comuni*

Test

Disturbi correlati alla gravidanza (ostetrici)

Gravidanza ectopica (gravidanza in posizione anomala, non nella sede solita nell’utero)

Talvolta solo sanguinamento vaginale lieve

Dolore addominale o pelvico che

  • insorge bruscamente ed è costante (non crampiforme)

  • inizia in un punto specifico

  • talvolta è leggero

Solitamente sensibilità all’esame pelvico

In caso di interruzione di una gravidanza ectopica, svenimento, stordimento o battito cardiaco accelerato

Di solito, esami del sangue per misurare i livelli di un ormone prodotto dalla placenta (gonadotropina corionica umana, o hCG)

Ecografia della pelvi

Talvolta laparoscopia (inserimento di una sonda di esplorazione attraverso un’incisione nell’addome) o laparotomia (intervento chirurgico con incisione nell’addome)

  • pregresso o in corso

  • eventuale (minaccia di aborto)

dolore crampiforme nella pelvi e spesso nell’addome

spesso sanguinamento vaginale, talvolta con espulsione di tessuto fetale

Esami analoghi a quelli per la gravidanza ectopica

Aborto settico (infezione del contenuto dell’utero)

Febbre e brividi, dolore addominale costante e secrezione vaginale contenente pus

Di solito le donne che hanno avuto un aborto volontario (spesso operato da praticanti non adeguatamente formati o dalle donne stesse)

Esami analoghi a quelli per la gravidanza ectopica

Coltura di campioni prelevati dalla cervice

Mole idatiforme (crescita abnorme di tessuto placentare) o altra forma di malattia trofoblastica gestazionale

Utero più grande del previsto

Assenza di battito o movimenti del feto

Talvolta ipertensione arteriosa, gonfiore di mani o piedi, vomito grave o passaggio di tessuto simile a un grappolo di uva

Esami analoghi a quelli per la gravidanza ectopica

Rottura di una cisti del corpo luteo (che si sviluppa nella struttura che rilascia l’ovulo dopo l’ovulazione)

Dolore addominale o pelvico che

  • inizia in un punto specifico

  • talvolta causa nausea e vomito

  • di solito insorge all’improvviso

Più comune nelle prime 12 settimane di gravidanza

Esami analoghi a quelli per la gravidanza ectopica

Disturbi non correlati alla gravidanza

Vaginite (infiammazione della vagina spesso dovuta a infezione)

Solo spotting o leggero sanguinamento

Secrezione vaginale

Talvolta dolore durante il rapporto sessuale, dolore pelvico o entrambi

Esame medico per escludere altre cause

Coltura di campioni prelevati dalla cervice

Cervicite (infezione della cervice uterina)

Solo spotting o leggero sanguinamento

Solitamente sensibilità all’esame pelvico, dolore addominale o entrambi

Esame medico per escludere altre cause

Coltura di campioni prelevati dalla cervice

Polipi (neoformazioni simili a dita) nella cervice, solitamente benigni

Leggero sanguinamento

Nessun dolore

Talvolta i polipi protrudono dalla cervice

Visita medica

Visite di follow-up per valutare ulteriormente i polipi

una lesione

Una lacerazione della cervice o della vagina

Possibilmente dovuta a un intervento come un’amniocentesi

Visita medica

*Le caratteristiche includono sintomi ed esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

Se la donna ha eseguito solo un test di gravidanza a casa, si procede con un test di gravidanza. Poiché una gravidanza ectopica può essere molto pericolosa, nella maggior parte delle donne con dolore pelvico si eseguono test a tal fine, a meno che i sintomi non indichino chiaramente che si tratta di un altro disturbo.