honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

How and Why Blindness Develops

How and Why Blindness Develops

Qualsiasi cosa ostruisca il passaggio della luce dall’ambiente circostante al fondo dell’occhio o la trasmissione degli impulsi nervosi dal fondo oculare al cervello interferisce con la vista. Negli Stati Uniti, per cecità legale s’intende un’acuità visita pari o inferiore a 20/200 nell’occhio con vista migliore anche dopo la correzione con occhiali o lenti a contatto, o un campo visivo ristretto a meno di 20° nell’occhio con vista migliore. Molte persone considerate cieche possono distinguere forme e ombre senza poterne tuttavia definire i dettagli.

La cecità può essere determinata dalle seguenti circostanze:

La luce non riesce a raggiungere la retina.

  • Danno alla cornea causato da infezioni come cheratocongiuntivite da herpes o un’infezione dovuta a un uso troppo prolungato delle lenti a contatto che causa una cicatrice corneale opaca

  • Danno alla cornea causato da deficit di vitamina A (cheratomalacia) che causa secchezza oculare e una cicatrice corneale opaca (raro nei Paesi sviluppati)

  • Danno alla cornea causato da un grave trauma che causa una cicatrice corneale opaca

  • Una cataratta che causa perdita di trasparenza del cristallino

I raggi luminosi non vengono messi a fuoco chiaramente sulla retina.

  • La messa a fuoco imperfetta dei raggi luminosi sulla retina (vizi di rifrazione) che non può essere del tutto corretta con occhiali o lenti a contatto (come quella dovuta a certi tipi di cataratta)

La retina non è in grado di rilevare normalmente i raggi luminosi.

  • Distacco di retina

  • Diabete mellito

  • Degenerazione maculare

  • Retinite pigmentosa

  • Un’irrorazione sanguigna inadeguata alla retina, di solito dovuta a un’ostruzione dell’arteria o della vena retinica, che può essere causata dall’infiammazione della parete del vaso sanguigno (come quella causata dall’arterite a cellule giganti) o dovuta a un coagulo di sangue arrivato all’occhio da qualsiasi parte del corpo (come dall’arteria carotidea nel collo)

  • Infezione della retina (ad esempio, causata da Toxoplasma o funghi)

Gli impulsi nervosi dalla retina non sono trasmessi normalmente al cervello.

  • Disturbi che colpiscono il nervo ottico o il suo percorso all’interno del cervello, come tumori cerebrali, ictus, infezioni e sclerosi multipla

  • Infiammazione del nervo ottico (neurite ottica)

Il cervello non riesce a interpretare le informazioni rilevate dall’occhio.

  • Disturbi che colpiscono le aree del cervello che interpretano gli impulsi visivi (corteccia visiva), come ictus e tumori