Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune cause e caratteristiche del rossore oculare

Alcune cause e caratteristiche del rossore oculare

Causa

Caratteristiche comuni*

Diagnosi†

Disturbi congiuntivali ed episclerite‡

In entrambi gli occhi

Una sensazione urticante o di prurito e lacrimazione

In soggetti con allergie note o altre caratteristiche delle allergie (come rinorrea che ricorre in certe stagioni)

Talvolta in soggetti che usano il collirio (in particolare la neomicina)

Visita medica

Congiuntivite chimica (da sostanze irritanti)

Una sensazione urticante o di prurito e lacrimazione

Esposizione a potenziali irritanti (come polvere, fumo, ammoniaca o cloro)

Visita medica

Interessa un solo occhio

Una macchia rossa sul bianco dell’occhio

Lieve irritazione dell’occhio

Visita medica

Una sensazione urticante o di prurito, lacrimazione e sensibilità alla luce

Talvolta, una secrezione dall’occhio ed edema palpebrale

Talvolta, linfonodi ingrossati davanti alle orecchie

Visita medica

Interessa un solo occhio

Una macchia rossa o ampia area arrossata (simile a sangue o ketchup)

Assenza di lacrimazione, irritazione, prurito, cambiamenti della vista o secrezioni oculari

Talvolta, in soggetti che hanno subito un trauma oculare, hanno starnutito violentemente o hanno cercato di espirare senza lasciare fuoriuscire l’aria, come può succedere durante un movimento intestinale o il sollevamento di un peso (detta manovra di Valsalva)

Frequente in soggetti che usano farmaci che impediscono la coagulazione del sangue (come aspirina o warfarin)

Visita medica

Disturbi corneali§

Fastidio oculare, arrossamento, lacrimazione e sensibilità alla luce

In soggetti che hanno indossato troppo a lungo le lenti a contatto

Visita medica

Sintomi che insorgono dopo un trauma oculare (che potrebbe non essere stato notato nei neonati e nei bambini piccoli)

Dolore quando si ammicca e una sensazione di corpo estraneo

Visita medica

Talvolta, una macchia grigiastra sulla cornea che si trasforma in una ferita aperta e dolorosa

Talvolta in soggetti che hanno avuto una lesione oculare o che hanno dormito indossando le lenti a contatto

Visita medica

Coltura di un campione prelevato dall’ulcera (effettuata da un oftalmologo)

Cheratocongiuntivite epidemica Congiuntivite infettiva La congiuntivite infettiva è un’infiammazione della congiuntiva di solito causata da virus o batteri. I batteri e i virus possono infettare la congiuntiva. Rossore e lacrimazione o secrezioni... maggiori informazioni Congiuntivite infettiva (occhio arrossato: infiammazione della congiuntiva, la membrana che riveste internamente le palpebre e copre la parte anteriore dell’occhio, e della cornea causata da un adenovirus)

Secrezione acquosa

Gonfiore palpebrale, ingrossamento linfonodale e protrusione della congiuntiva

A volte perdita temporanea della vista

Visita medica

Interessa un solo occhio

Precoce: vesciche sulla palpebra e/o formazione di croste

Tardiva o ricorrente: arrossamento e lacrimazione oculare, dolore oculare, deficit della vista e sensibilità alla luce

Generalmente soltanto una visita medica

Talvolta test virali eseguiti su raschiamenti prelevati dalla superficie della cornea o da vescicole attorno all'occhio

Interessa un solo occhio

Precoce: un’eruzione con vesciche piene di liquido e/o formazione di croste su un lato del viso, intorno all’occhio, sulla fronte e/o sulla punta del naso e talvolta dolore

Arrossamento oculare, lacrimazione ed edema palpebrale

Tardivo: arrossamento oculare, di solito sensibilità alla luce e dolore intenso

Generalmente soltanto una visita medica

Talvolta test virali eseguiti su raschiamenti prelevati dalle vescicole attorno all'occhio

Altri disturbi

Grave dolore e arrossamento oculare

Cefalea, nausea, vomito e dolore con esposizione alla luce

Disturbi della vista come aloni intorno alle luci e/o vista ridotta

Misurazione della pressione intraoculare (tonometria) ed esame dei canali di drenaggio dell’occhio con una lente speciale (gonioscopia) condotti da un oftalmologo

Dolore oculare e sensibilità alla luce

Arrossamento oculare (in particolare intorno alla cornea)

Offuscamento o perdita della vista

Spesso in soggetti con una malattia autoimmune o che di recente hanno subito un trauma oculare

Visita medica

Dolore, spesso descritto come trivellante e abbastanza grave da svegliarsi durante un sonno profondo

sensibilità alla luce

Lacrimazione

Macchie rosse o violacee sul bianco dell’occhio

Spesso in soggetti con una malattia autoimmune

Generalmente soltanto una visita medica

Talvolta ecografia o TC

Raramente biopsia

* Le caratteristiche includono i sintomi e gli esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

† Sebbene si proceda sempre alla visita medica o oftalmologica, in questa colonna viene menzionato solo se la diagnosi può essere formulata, come accade talvolta, esclusivamente attraverso la visita medica, senza dover ricorrere a esami. In altre parole, potrebbero non essere necessari ulteriori esami.

‡ I disturbi congiuntivali di solito causano prurito o una sensazione urticante, lacrimazione, arrossamento oculare diffuso e spesso sensibilità alla luce. In genere non causano dolore né alterazioni della vista.

§ I disturbi corneali di solito causano dolore (in particolare quando gli occhi sono esposti alla luce), lacrimazione e talvolta disturbi della vista.