Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Tipi di medicina alternativa e complementare

Tipi di medicina alternativa e complementare

Tipi

Descrizione

Sistemi medici olistici

Approcci omnicomprensivi che includono filosofia, diagnosi e trattamento

Mira a ristabilire l’equilibrio dell’organismo

Utilizza dieta, massaggi, piante medicinali, meditazione, eliminazione terapeutica e yoga

Basata sulla legge dei simili: una sostanza che causa determinati sintomi se somministrata a grandi dosi può curare gli stessi sintomi se utilizzata a dosi piccolissime*

Mira a prevenire e trattare le malattie promuovendo uno stile di vita sano, trattando la persona nella sua interezza e utilizzando la capacità di autoguarigione del corpo

Utilizza una combinazione di terapie, tra cui agopuntura, psicoterapia, attività fisica, immaginazione guidata, omeopatia, idroterapia, piante medicinali, parto naturale, nutrizione, fisioterapia e gestione dello stress

Mira a ripristinare il flusso adeguato di forza vitale (qi) nel corpo attraverso l’equilibrio delle forze opposte di yin e yang all’interno del corpo

Si serve di agopuntura, massaggi, piante medicinali e meditazione (Qi Gong)

Medicina mente-corpo

Uso di tecniche comportamentali, psicologiche, sociali e spirituali per promuovere la capacità della mente di influire sul corpo, mantenendo in tal modo la salute e prevenendo o curando le malattie

Uso di dispositivi elettronici per fornire al soggetto informazioni sulle funzioni biologiche (come frequenza cardiaca, pressione arteriosa e tensione muscolare) e per insegnargli come controllare tali funzioni

Uso di immagini mentali per aiutare il soggetto a rilassarsi o per promuovere il benessere o la guarigione di una malattia specifica, come l’insonnia o un trauma psicologico

Mette il soggetto in uno stato di relax e maggiore attenzione al fine di aiutarlo a cambiare i propri comportamenti e a migliorare così la salute

Regolazione intenzionale dell’attenzione o concentrazione sistematica su particolari aspetti dell’esperienza

Uso di tecniche per rallentare determinate funzioni corporee (ad esempio, rallentare la frequenza cardiaca) e alleviare in tal modo tensione e stress

Pratiche su base biologica

Uso di sostanze naturali (come cibi e micronutrienti specifici) per promuovere il benessere

Uso di sostanze naturali ricavate da piante o animali per trattare le malattie (come ad esempio la cartilagine per trattare i dolori articolari)

Uso di un farmaco in grado di legarsi e rimuovere un metallo o un minerale che si ritiene sia presente in quantità eccessive o tossiche nell’organismo

Uso di regimi dietetici speciali (come la dieta macrobiotica, la dieta paleo, la dieta a basso contenuto di carboidrati o la dieta mediterranea) per trattare o prevenire una malattia specifica, per promuovere il benessere in generale o per disintossicare l’organismo

Pratiche manipolative e corporali

Manipolazione di alcune parti del corpo (come le articolazioni e i muscoli) per trattare varie malattie e sintomi

Basata sulla convinzione che l’equilibrio dell’organismo possa migliorare determinati sintomi e che le sue parti siano interdipendenti

Prevede la manipolazione della colonna vertebrale (principalmente) per ristabilire la normale relazione tra la colonna vertebrale e il sistema nervoso

Può prevedere fisioterapia (come applicazione di impacchi caldi e impacchi freddi ed elettrostimolazione), massaggio, digitopressione e/o attività fisica o cambiamenti dello stile di vita

Prevede l’uso di tazze riscaldate, rovescia e collocate sulla cute per creare una ventosa che crei un parziale risucchio della cute nella tazza, che può essere lasciata in posizione per diversi minuti

Considerato come un tipo di massaggio che aumenta l’afflusso di sangue in aree mirate nel tentativo di modificare l’infiammazione e alcune malattie

Prevede la manipolazione muscolare e di altri tessuti per ridurre il dolore, le contratture muscolari, lo stress e favorire il rilassamento

Si serve della pianta medicinale moxa (artemisia) che viene bruciata di solito poco sopra la cute, ma talvolta direttamente di essa, in corrispondenza dei punti di agopuntura

Consiste nella pressione manuale di specifiche zone del piede, della mano o dell’orecchio che si ritiene corrispondano a diversi organi o apparati corporei

Prevede lo sfregamento di un oggetto non appuntito sulla cute, di solito schiena, collo o estremità

Considerato un tipo di massaggio, è noto anche come gua sha

Terapie energetiche

Manipolazione dei campi energetici che si ritiene esistano attorno al corpo (sfera biologica) per mantenere o ripristinare la salute

Si fonda sulla convinzione che dentro e intorno al corpo, così come in tutto l’universo, risieda una forza vitale universale o energia specifica

Stimola punti specifici del corpo, in genere attraverso l’inserimento di aghi molto sottili nella cute e nei tessuti sottostanti per influire sul flusso dei percorsi energetici qi (meridiani) e ristabilire pertanto l’equilibrio corporeo

Qi gong

Una pratica della medicina tradizionale cinese che prevede movimenti delicati attraverso l’uso di posture, respirazione e meditazione per migliorare la guarigione

Una terapia energetica che prevede il posizionamento di magneti sul corpo per ridurre il dolore o promuovere la guarigione

Una terapia energetica che prevede che i terapisti veicolino l’energia attraverso le mani per poi trasmetterla nel corpo di una persona al fine di favorirne la guarigione

Una terapia energetica che utilizza l’energia guaritrice del pranoterapeuta, in genere senza toccare la persona, per identificare e riparare i disequilibri nella sfera biologica della persona

*Molte soluzioni sono state diluite così tante volte da non contenere alcuna molecola misurabile di principio attivo.

RDA = dose giornaliera raccomandata.