Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Alcune cause e caratteristiche della tosse

Alcune cause e caratteristiche della tosse

Causa

Caratteristiche comuni*

Esami

Acuta (di durata inferiore a 3 settimane)

Riacutizzazione di broncopneumopatia cronica ostruttiva (BPCO)

Respiro sibilante, respiro affannoso e respirazione con bocca socchiusa

La tosse è spesso produttiva di espettorato

In soggetti con pregressa BPCO

Generalmente, soltanto una visita medica

Corpi estranei†

Tosse che esordisce all’improvviso, solitamente in soggetti con patologia associata a interferenza con la funzione comunicativa, di deglutizione o entrambe, oppure nei bambini

Assenza di sintomi di infezione delle vie aeree superiori

In soggetti che, diversamente, si sentono bene

Radiografia toracica

Respiro affannoso che peggiora in posizione orizzontale o che compare 1-2 ore dopo che il paziente si è addormentato

Di solito, rumori suggestivi della presenza di liquido nei polmoni, auscultati con lo stetoscopio

Generalmente gonfiore (edema) agli arti inferiori

Radiografia toracica

A volte esame del sangue volto a misurare la presenza di una sostanza denominata peptide natriuretico cerebrale (Brain Natriuretic Peptide, BNP), che viene prodotta quando il cuore è sotto sforzo

Talvolta, ecocardiogramma

Febbre, sensazione di malessere, tosse produttiva di espettorato (tosse produttiva) e respiro affannoso

Esordio improvviso di acuto dolore toracico che peggiora alla respirazione profonda

Certe alterazioni dei toni cardiaci, percepiti con lo stetoscopio

Radiografia toracica

Gocciolamento nasale (dovuto ad allergia, virus o batteri)

Cefalea, faringite e congestione nasale con mucosa pallida e gonfia

Nausea

A volte gocciolamento visibile sulla parte posteriore della gola

Frequente schiarimento della gola

Generalmente, soltanto una visita medica

A volte uso di antistaminici e farmaci decongestionanti per verificare l’eventuale risoluzione dei sintomi

Embolia polmonare (ostruzione improvvisa di un’arteria polmonare, di solito per effetto della presenza di un coagulo di sangue)

Improvvisa comparsa di acuto dolore toracico, che peggiora generalmente durante la fase inspiratoria

Respiro affannoso

Frequenza cardiaca e respiratoria accelerate

Spesso fattori di rischio per embolia polmonare, come tumore, immobilizzazione (in conseguenza ad allettamento), coaguli di sangue agli arti inferiori, gravidanza, uso di pillole contraccettive (contraccettivi orali) o altri farmaci contenenti estrogeni, recente intervento chirurgico o ricovero ospedaliero o anamnesi familiare della patologia

Esami di diagnostica per immagini polmonari specifici, come angio-TC, scintigrafia ventilazione-perfusione (V/Q), o arteriografia polmonare

Infezione delle vie aeree superiori, tra cui bronchite acuta

Rinite e congestione nasale con arrossamento della mucosa (i tessuti che rivestono il naso)

Mal di gola e sensazione di malessere

Generalmente, soltanto una visita medica

Cronica (di durata pari o superiore a 3 settimane)

Irritazione delle vie aeree che persiste dopo la risoluzione di un’infezione delle vie respiratorie

Una tosse secca, non produttiva, che insorge subito dopo un’infezione delle vie respiratorie

Assenza di congestione nasale o faringite

A volte solo una visita medica, talvolta radiografia del torace

Inibitori dell’enzima di conversione dell’angiotensina (Angiotensin-converting enzyme, ACE)

Tosse secca, persistente

Uso di un inibitore dell’ACE (la tosse può svilupparsi nell’arco di giorni o mesi dall’avvio del trattamento farmacologico)

Interruzione della terapia con inibitore dell’ACE per verificare se i sintomi si risolvono

Aspirazione

Tosse umida dopo aver mangiato o bevuto, evidente difficoltà di deglutizione o entrambe

In soggetti con pregresso ictus o altra patologia che causa difficoltà di comunicazione (come la demenza), soprattutto quelli con tosse cronica

Radiografia toracica

A volte radiografia toracica della deglutizione (faringografia con contrasto di bario)

Asma (variante tosse)

Tosse che sembra insorgere dopo vari fattori scatenanti, come esposizione a polline o altro allergene, raffreddore o sforzo

Possibilmente respiro sibilante e respiro affannoso

Test di funzionalità polmonare

A volte uso di broncodilatatori (farmaci che aprono le vie aeree), come l’albuterolo, per verificare se i sintomi si risolvono

Bronchite cronica (nei fumatori)

Tosse produttiva quasi tutti i giorni del mese per 3 mesi all’anno per 2 anni consecutivi

Frequente schiarimento della gola e respiro affannoso

Assenza di congestione nasale o faringite

Test finalizzati a valutare come funzionano i polmoni (test per la funzionalità polmonare)

Dolore bruciante nel torace o nell’addome, che tende a peggiorare dopo l’ingestione di certi alimenti, sotto sforzo o in posizione da decubito

Acidità orale, in particolare al risveglio

Raucedine

Sibilo

Tosse che insorge nel cuore della notte o nelle prime ore del mattino

In alcuni casi, assenza di sintomi diversi dalla tosse

A volte solo una visita medica

In alcuni casi, uso di farmaci acido-soppressori, come bloccante dell’istamina-2 (H2) o inibitore della pompa protonica, per verificare se i sintomi si risolvono

A volte inserimento di tubo esplorativo flessibile nell’esofago e stomaco (endoscopia)

A volte posizionamento di sensore nell’esofago per monitoraggio dell’acidità (pH) per 24 ore

Malattia polmonare interstiziale

Respiro affannoso a esordio graduale

Tosse secca

Pregressa esposizione a certi farmaci o attività professionale

A volte anamnesi familiare del disturbo

Radiografia del torace

TC del torace

Tumore polmonare

Tosse talvolta produttiva di sangue

Una variazione di una tosse cronica

Calo ponderale, febbre e sudorazioni notturne

Linfonodi cervicali ingrossati, non mobili, indolori

Radiografia toracica

Spesso TC del torace

Spesso broncoscopia

Perdita retronasale

Cefalea, faringite e congestione nasale con mucosa pallida e gonfia

A volte gocciolamento visibile sulla parte posteriore della gola

A volte solo una visita medica

A volte l’uso di antistaminici e decongestionanti per verificare l’eventuale risoluzione dei sintomi

Talvolta, test allergologici

Tubercolosi o infezioni di origine micotica†

Tosse talvolta produttiva di sangue

Calo ponderale, febbre e sudorazioni notturne

Esposizione a soggetti affetti da tubercolosi

Residenza o viaggio in aree in cui la tubercolosi o le infezioni polmonari di origine micotica siano comuni

Presenza di infezione da HIV o fattori di rischio per infezione da HIV

Radiografia toracica

Test cutanei e, se positivi, esame e coltura dell’espettorato

A volte TC del torace

* Le caratteristiche includono sintomi ed esiti della visita medica. Le caratteristiche citate sono tipiche, ma non sempre presenti.

† Queste cause sono rare.

TC = tomografia computerizzata