Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Nei

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa mag 2020| Ultima modifica dei contenuti mag 2020
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Cosa sono i nei?

I nei sono piccole escrescenze cutanee che possono essere presenti in qualsiasi parte del corpo. Di solito sono di colore scuro e tondi o ovali. La maggior parte delle persone presenta nei.

  • Spesso, i nei si sviluppano nell’infanzia o nell’adolescenza.

  • Non vanno via da soli

  • I nei non causano dolore né prurito

  • In genere non è necessario il trattamento, a meno che non arrechino disagio

  • Si ingrandisca

  • Cambi forma

  • Cambi colore

Rivolgersi a un medico se si ha un neo che ha subito dei cambiamenti.

Che aspetto hanno i nei?

Di solito, i nei:

  • Variano per dimensioni, da minuscoli puntini a un diametro di circa 2,5 centimetri

  • Sono simmetrici, vale a dire che se si dovesse tracciare una linea al centro entrambe le metà avrebbero lo stesso aspetto

  • Sono tondi o ovali

  • Possono essere piatti o rialzati, lisci o ruvidi e talvolta ricoperti da peli.

  • Inizialmente possono essere rossastri, ma spesso diventano scuri, giallastri, marroncini, blu-grigiastri, o quasi neri

I nei con aspetto inconsueto (“nei atipici”):

  • Tendono ad essere multicolori, in particolare presentano diverse tonalità di marrone e marrone chiaro con uno sfondo rosa

  • Hanno forme e bordi irregolari

  • Sono spesso di dimensioni più grandi degli altri nei presenti sul corpo

  • Di solito si manifestano su aree del corpo esposte al sole ma possono comparire in qualsiasi parte del corpo

La tendenza a sviluppare nei atipici può essere ereditaria. Le persone con nei atipici, anche se di numero ridotto, sono a maggior rischio di sviluppare il melanoma.

Quando occorre consultare un medico per un neo?

Occorre far controllare un neo da un medico se:

  • Diventa doloroso o pruriginoso

  • Sanguina

  • Cambia forma, si ingrandisce o ha dimensioni superiori a una gomma da matita

  • Cambia colore, ha colori insoliti oppure è più scuro o di colore diverso rispetto agli altri nei

  • Non ha la stessa forma su entrambi i lati

  • Ha bordi che non sono tondi o ovali

  • Si forma quando si hanno 30 anni o più

In che modo vengono trattati i nei dai medici?

I nei sono in gran parte innocui e non richiedono alcun trattamento. Il medico può rimuovere i nei che procurano fastidio.

Il medico:

  • Osserverà attentamente i nei

  • Controllerà se un neo atipico è maligno esaminandone una parte al microscopio (biopsia)

  • Interverrà chirurgicamente per rimuovere il neo (se è maligno) e la pelle che lo circonda

Come si previene il melanoma?

Il melanoma è un grave cancro della cute, potenzialmente letale. Controllare eventuali alterazioni dei nei. Far controllare da un medico i nei che hanno subito alterazioni.

Si è a maggior rischio di melanoma se si hanno:

  • Nei atipici

  • Più di 50 nei

  • Un familiare che ha avuto un melanoma

Se si è a maggior rischio di melanoma, è probabile che il medico:

  • Faccia in modo che la pelle venga controllata almeno una volta all’anno da un dermatologo (un medico specializzato nella cura della pelle)

  • Faccia rimuovere immediatamente qualsiasi neo atipico che abbia subito alterazioni

Dal momento che i danni cutanei causati dal sole aumentano il rischio di melanoma (nonché di altri tumori cutanei), occorre accertarsi di:

  • Evitare l’abbronzatura e le ustioni solari

  • Evitare di esporsi al sole tra le 10:00 e le 15:00

  • Applicare lo schermo solare sulla pelle esposta al sole

  • Indossare un cappello e abbigliamento che protegga dal sole

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Dolore agli arti
Quale delle seguenti è la causa più comune di dolore al braccio non correlato a lesione o sforzo?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE