Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
I fatti in Breve

Ustioni

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa set 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

In cosa consistono le ustioni?

Le ustioni sono lesioni, solitamente a carico delle pelle, causate dal calore, dalla luce solare, dall’elettricità, dalle radiazioni o da sostanze chimiche.

  • Causano dolore, vesciche, edema e perdita di cute

  • Quelle dovute al calore o alle sostanze chimiche generalmente interessano la pelle, tuttavia, a volte possono colpire i muscoli, il tessuto adiposo o le ossa

  • Le ustioni superficiali di piccole dimensioni possono spesso essere trattate a domicilio, mantenendo l’area pulita e utilizzando una crema antibiotica per ustioni

  • Le ustioni profonde gravi possono dar luogo ad altri problemi, quali shock, infezioni gravi e morte, e spesso richiedono innesti di cute

Consultare immediatamente un medico se l’ustione:

  • È estesa (ad esempio, più ampia della vostra mano aperta)

  • Presenta vescicole (piccoli rigonfiamenti contenenti liquido)

  • Produce una colorazione scura o fissurazioni (spaccature) della pelle

  • È localizzata al viso, alla mano, al piede o ai genitali

  • Non è completamente pulita

  • Provoca un dolore che non viene alleviato dagli antidolorifici, come il paracetamolo

  • Provoca un dolore che non diminuisce dopo uno o più giorni

A cosa sono dovute le ustioni?

In che modo i medici classificano le ustioni?

Le ustioni vengono classificate in base a:

  • Profondità dell’ustione

  • Estensione della superficie corporea ustionata

Profondità delle ustioni

La pelle è costituita da 3 strati, il cui spessore varia nelle diverse parti del corpo. I medici classificano le ustioni in base a quanto sono profonde:

  • Le ustioni di primo grado sono le meno gravi e interessano solo lo strato superficiale della pelle

  • Le ustioni di secondo grado si estendono un po’ più in profondità e interessano lo strato intermedio della pelle

  • Le ustioni di terzo grado sono le più gravi e interessano tutti gli strati della pelle

Le ustioni di primo grado non sono sufficientemente profonde da causare cicatrici, che sono invece una tipica conseguenza delle ustioni di terzo grado e di quelle di secondo grado gravi.

Strutture presenti sotto la cute

La pelle presenta tre strati. Sotto la superficie cutanea si trovano fibre e terminazioni nervose, ghiandole, follicoli piliferi e vasi sanguigni.

Strutture presenti sotto la cute

Dimensione delle ustioni

I medici definiscono la dimensione di un’ustione in base all’estensione della superficie corporea ustionata. Un’ustione che interessi la totalità del corpo sarebbe un’ustione del 100% della superficie corporea. Una piccola ustione delle dimensioni di una mano è approssimativamente un’ustione dell’1% della superficie corporea. Un’ustione che interessi un’area delle dimensioni di un braccio è approssimativamente un’ustione del 9% della superficie corporea.

Gravità delle ustioni

Il rischio posto dalle ustioni aumenta parallelamente alla loro estensione e profondità. Inoltre, le ustioni su alcune parti del corpo sono più pericolose di quelle su altre parti. I medici classificano le ustioni come minori, moderate o gravi in funzione della superficie corporea interessata e delle parti del corpo ustionate.

Le ustioni minori sono:

  • Ustioni di primo grado

  • Ustioni di secondo grado che interessano meno del 10% della superficie corporea

Le ustioni moderate e gravi sono:

  • Qualsiasi ustione sulle mani, sui piedi, sul viso o sui genitali

  • Ustioni di secondo grado che interessano più del 10% della superficie corporea

  • Ustioni di terzo grado che interessano più dell’1% della superficie corporea

Quali sono i sintomi delle ustioni?

I sintomi dipendono dalla profondità dell’ustione:

  • Le ustioni di primo grado sono arrossate, gonfie e molto dolenti.

  • Anche le ustioni di secondo grado sono arrossate e molto dolenti, ma si sviluppano vescicole. Queste possono comparire immediatamente o, talvolta, nel corso del primo giorno.

  • Le ustioni di terzo grado solitamente non causano molto dolore, in quanto danneggiano i nervi della sensibilità dolorifica. La cute ustionata si percepisce dura al tatto e può essere di colore bianco, nero o rosso vivo.

Quali sono le complicanze delle ustioni?

La pelle impedisce che i germi e lo sporco penetrino nel corpo e che i liquidi corporei e il calore ne escano. Pertanto, in caso di un’ustione grave, si può manifestare:

Le ustioni molto estese possono essere fatali.

La guarigione della pelle avviene mediante la crescita di cute nuova dagli strati più profondi. Le ustioni superficiali possono guarire spontaneamente, tuttavia, le ustioni profonde possono danneggiare lo strato in cui vengono prodotte le nuove cellule cutanee. Quando tale strato è danneggiato:

  • La guarigione dell’ustione avviene con formazione di tessuto cicatriziale anziché di tessuto cutaneo

Il tessuto cicatriziale è più rigido della pelle normale. Nel caso il tessuto cicatriziale sia vicino a un’articolazione, la sua mobilizzazione sarà difficoltosa ed è possibile che si verifichi un blocco articolare in flessione.

In che modo vengono trattate le ustioni dai medici?

Innanzitutto, i medici si assicurano che la causa dell’ustione, qualunque sia, non sia più presente. Gli indumenti che siano fusi o impregnati di sostanze chimiche vengono rimossi. Quindi, i medici trattano le lesioni in funzione del tipo di ustione presente.

Per ustioni di primo grado (ustioni che sono solo arrossate) ci si avvale di:

Se l’ustione è localizzata in un’area normalmente coperta dagli indumenti, applicarvi una benda pulita. Per le ustioni di primo grado al viso la benda non è necessaria.

Per piccole ustioni di secondo grado (ustioni che presentano vescicole), consultare un medico. Generalmente, il medico interviene nel seguente modo:

  • Deterge l’ustione e rimuove eventuali vescicole lacerate

  • Applica sull’ustione una crema antibiotica o una medicazione speciale per ustioni

  • Copre l’ustione con una medicazione

  • Prescrive di detergere con cautela l’ustione e applicarvi nuova crema antibiotica per ustioni e una medicazione pulita ogni giorno; le medicazioni speciali per ustioni possono essere lasciate in sede per diversi giorni

  • Rimuove eventuali vescicole intatte dopo qualche giorno

  • Esegue controlli regolari per ricercare segni di infezione e valutare la guarigione dell’ustione

Le ustioni di secondo grado minori generalmente guariscono in una o due settimane.

Per ustioni gravi, recarsi in ospedale. I medici possono intervenire nel seguente modo:

  • Prescrivere il ricovero in un ospedale dotato di un centro ustioni

  • Somministrare molti liquidi per via endovenosa

  • Somministrerà farmaci antidolorifici

  • Eseguire un intervento chirurgico per rimuovere la pelle ustionata morta e quindi ricoprire l’area con un innesto di cute

Il termine innesto di cute è sinonimo di trapianto di cute. Gli innesti cutanei possono venire eseguiti con:

  • Un lembo di cute del paziente prelevato da un’area non ustionata

  • Pelle prelevata da un cadavere

  • Pelle di origine animale

  • Cute artificiale

Solo gli innesti di cute propria sono permanenti. Col tempo, l’organismo rigetta la cute proveniente da cadavere, la pelle di animali o la cute artificiale. Tali innesti vengono usati come trattamento temporaneo fino a quando non sia possibile eseguire un innesto con cute propria. Qualora la superficie corporea interessata dall’ustione sia estesa, potrebbe essere necessario eseguire diversi innesti cutanei.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Metti alla prova la tua conoscenza

Neutropenia
Neutropenia è il termine che indica un numero patologicamente basso di neutrofili, un tipo di globuli bianchi nel sangue. Quale delle seguenti opzioni è spesso la prima indicazione che una persona è affetta da neutropenia?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE