Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Infezioni correlate alla tubercolosi (TB)

(altre infezioni da micobatteri)

Di

The Manual's Editorial Staff

Revisione completa ott 2020
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
Ottenere tutti i dettagli

Cos’è l’infezione da MAC?

La malattia da micobatteri più comune dopo la TB è causata da un gruppo di batteri chiamato Mycobacterium avium complex (MAC).

Infezioni polmonari da MAC

Le infezioni polmonari da MAC esordiscono lentamente. I sintomi sono simili a quelli della TB polmonare e includono:

  • Tosse

  • Espettorazione di sangue o muco

  • Stanchezza

  • Perdita di peso

  • Febbre

  • Problemi respiratori

Il medico esamina l’espettorato (ciò che viene emesso con la tosse dai polmoni) e in presenza di infezione da MAC avvia un trattamento con antibiotici.

Infezioni linfonodali da MAC

I linfonodi sono piccolissimi organi a forma di fagiolo che aiutano a combattere le infezioni. I bambini possono contrarre un’infezione linfonodale da MAC con l’ingestione di terriccio o di acqua contaminati dai micobatteri.

Queste infezioni sono trattate con un intervento chirurgico per asportare i linfonodi infetti.

Infezione generalizzata da MAC

I sintomi includono:

Se vi è il sospetto di un’infezione generalizzata da MAC, il medico preleva un campione di sangue o di tessuto da sottoporre ad analisi.

Il trattamento comporta la somministrazione di 2 o 3 antibiotici contemporaneamente.

Quali altri tipi di infezioni micobatteriche esistono?

Altri tipi di micobatteri causano:

  • Infezioni cutanee, da piscina o parco acquatico: compaiono protuberanze rosse sulle braccia e sulle gambe che generalmente si risolvono senza trattamento, ma in alcuni casi possono essere necessari antibiotici

  • Ulcera di Buruli: si sviluppa un gonfiore delle braccia, delle gambe o del viso che evolve in ulcere aperte; viene trattata con antibiotici e spesso con un intervento chirurgico

  • Infezione di ferite, tatuaggi e protesi (come gli impianti mammari): il trattamento prevede la somministrazione di antibiotici e l’intervento chirurgico

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
CONSULTA LA VERSIONE PER I PROFESSIONISTI
PARTE SUPERIORE