Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Raffreddore comune

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa apr 2018| Ultima modifica dei contenuti apr 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

Che cos’è il raffreddore comune?

Il raffreddore comune è un’infezione virale. È una delle malattie più comuni che si possono contrarre.

  • Si trasmette facilmente da una persona all’altra, soprattutto nei primi 2 giorni dopo l’esordio dei sintomi

  • La sintomatologia include naso chiuso o che cola, mal di gola, stanchezza e talora un lieve rialzo febbrile e si risolve spontaneamente entro 4-10 giorni

  • Prendere freddo o essere bagnati non causa il raffreddore né aumenta le probabilità di ammalarsi di raffreddore

  • La presenza di muco di colore giallo o verde è normale negli stadi tardivi del raffreddore, non significa che sia necessario assumere antibiotici o che sia presente un’infezione più grave

  • I decongestionanti e gli antistaminici possono alleviare i sintomi del raffreddore, ma non si devono somministrare ai bambini di età inferiore ai 4 anni

  • Dato che il raffreddore è causato da virus, non viene curato né si risolve più rapidamente con gli antibiotici

Quali sono le cause del raffreddore?

Molti virus diversi possono provocare il raffreddore. Quelli che lo causano con maggiore frequenza sono un gruppo di virus chiamati rinovirus, che tendono a indurre la malattia in primavera e in autunno.

Il raffreddore si può contrarre:

  • Toccando le mani di una persona infetta dopo che questa si è soffiata il naso

  • Toccando qualcosa che una persona infetta ha appena toccato

  • Pulendo il naso di un bambino infetto

  • Inalando il virus a seguito di un colpo di tosse o uno starnuto di una persona infetta

Quali sono i sintomi del raffreddore?

Inizialmente si presentano:

  • Irritazione o dolore alla gola

  • Naso che cola, con produzione di una secrezione fluida e trasparente

  • Talvolta, febbre lieve

In seguito si presentano:

  • Naso chiuso o naso che cola, con produzione di una secrezione densa di colore giallo o verde

  • Sensazione di stanchezza e malessere

  • Tosse, che può persistere fino a 2 settimane

Consultare immediatamente un medico se compaiono febbre alta, forte cefalea, eruzione cutanea, problemi respiratori o dolore toracico, perché in questo caso è probabilmente presente un’infezione più grave del raffreddore.

Il raffreddore può determinare attacchi di asma nelle persone asmatiche. Può anche dar luogo a infezioni dell’orecchio o dei seni paranasali.

Come viene diagnosticato il raffreddore?

Il medico solitamente formula la diagnosi di raffreddore sulla base dei sintomi.

Come si cura il raffreddore?

Il medico potrà consigliare:

  • Riposo a casa

  • Bere molti liquidi

  • Uso di un umidificatore o un vaporizzatore durante la notte per dormire meglio

Potrà inoltre consigliare farmaci da banco per aiutare a sentirsi meglio mentre si attende che il raffreddore si risolva:

  • Il paracetamolo o l’ibuprofene possono ridurre il dolore alla gola o ai muscoli, nonché abbassare la febbre

  • I decongestionanti possono aprire il naso chiuso

  • Gli antistaminici possono far cessare la secrezione nasale e gli starnuti

  • Alcuni farmaci per la tosse possono rendere il muco più fluido, rendendo meno fastidiosa o facendo cessare la tosse

  • I gargarismi con acqua salata possono aiutare ad alleviare il mal di gola

È possibile trovare 2 o più di questi farmaci in un unico prodotto, come i farmaci contro la tosse e il raffreddore. In caso di dubbi sui farmaci per il raffreddore, parlare con il medico o il farmacista.

I decongestionanti e gli antistaminici possono causare effetti indesiderati nei bambini piccoli, e non devono essere somministrati ai bambini di età inferiore ai 4 anni. Ai bambini piccoli possono venire somministrate gocce nasali saline, che possono contribuire ad aprire il naso chiuso.

Gli antibiotici e i farmaci antivirali esistenti non hanno alcun effetto sul raffreddore.

Come si può prevenire il raffreddore?

Lavarsi spesso le mani con acqua e sapone è il modo migliore per evitare di contrarre un raffreddore.

Se si è contratto un raffreddore, adottare queste misure per evitare di trasmetterlo ad altri:

  • Starnutire o tossire in un fazzoletto di carta e gettare i fazzoletti di carta usati nella spazzatura

  • Lavarsi le mani o utilizzare un disinfettante per le mani dopo toccato aver fazzoletti di carta usati, anche i propri

  • Pulire gli oggetti domestici, come i giocattoli e le maniglie delle porte, con un disinfettante (un liquido che uccide i germi)

  • Non recarsi al lavoro o a scuola fino a quando i sintomi non iniziano a risolversi; è consigliabile dormire in una stanza in cui non vi siano altri familiari sani

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE