honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Emorroidi

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa dic 2019| Ultima modifica dei contenuti dic 2019
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
Risorse sull’argomento

Che cosa sono le emorroidi?

Le emorroidi sono vene gonfie della parete del retto e dell’ano. Il retto è l’ultima parte del sistema digerente, dove vengono immagazzinate le feci prima dell‘evacuazione. L’ano è il foro fra le natiche da cui fuoriescono le feci.

  • Le vene gonfie sono causate da una pressione interna eccessiva

  • Le emorroidi possono essere interne al retto e all’ano, quindi non visibili (emorroidi interne), o protrudere dall’ano (emorroidi esterne)

  • Le emorroidi possono provocare dolore o sanguinamento

  • La maggior parte dei sintomi scompare senza trattamento

Quali sono le cause delle emorroidi?

La pressione nelle vene del retto o dell’ano può causare le emorroidi. La pressione può derivare da:

  • Essere sovrappeso

  • Gravidanza

  • Sollevare oggetti pesanti

  • Stipsi (problemi di evacuazione) o diarrea (feci acquose molli) per periodi prolungati

  • Stare seduti sul water troppo a lungo o spingere troppo forte durante l’evacuazione

  • Talvolta, sesso anale

Quali sono i sintomi delle emorroidi?

I sintomi delle emorroidi possono includere:

  • Noduli anali, che possono diventare dolorosi o gonfiarsi

  • Sanguinamento dall‘ano o dal retto con o senza dolore, in particolare durante l’evacuazione

  • Muco (liquido spesso) nel retto che può dare la sensazione di non aver completato l’evacuazione

  • Prurito

Come vengono diagnosticate le emorroidi?

Le emorroidi esterne sono facilmente visibili. Per visualizzare le emorroidi interne, i medici possono servirsi di un anoscopio (una piccola sonda utilizzata per esaminare il retto).

In caso di sanguinamento dall’ano o dal retto il medico può dover eseguire altri esami per escludere la presenza di un problema più grave, come un tumore.

Come si trattano le emorroidi?

Le emorroidi richiedono trattamento solo se sono sintomatiche.

Il trattamento per alleviare i sintomi include:

  • Emollienti delle feci

  • Lassativi in caso di stipsi

  • Sedersi in una vasca da bagno contenente acqua tiepida appena sufficiente a coprire l’ano (semicupio) per 10-15 minuti alcune volte al giorno

  • Farmaci analgesici

  • Crema anestetizzante da spalmare in sede anale

I trattamenti per rimuovere le emorroidi possono includere:

  • Un’iniezione che provoca la cicatrizzazione delle emorroidi e le distrugge

  • Uso di calore, corrente elettrica o laser per distruggere le emorroidi

  • Legatura delle emorroidi con elastici speciali che le fanno cadere

  • Talvolta, intervento chirurgico per rimuoverle

  • Talvolta rimozione chirurgica di un coagulo di sangue in un’emorroide che causa grave dolore

Cosa si può fare per prevenire le emorroidi?

Per prevenire la recidiva delle emorroidi, anche dopo il trattamento, si dovrebbe:

  • Consumare più fibre

  • Bere molti liquidi

  • Fare attività fisica

  • Andare in bagno quando insorge lo stimolo, senza rimandare

  • Non rimanere seduti a lungo sul water o sforzarsi per espellere le feci

  • Tenere l’ano pulito

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE