honeypot link

Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

I fatti in Breve

Disturbo di personalità antisociale

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa ott 2018| Ultima modifica dei contenuti ott 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli

La personalità è il modo particolare in cui ognuno pensa, comprende, reagisce e si rapporta agli altri.

Un disturbo della personalità non è semplicemente una personalità strana. Si tratta di una condizione in cui i tratti della personalità causano significativi problemi nella vita o impediscono di rapportarsi normalmente agli altri.

Cos’è il disturbo antisociale della personalità?

Il disturbo antisociale della personalità consiste in

  • una tendenza a non curarsi del modo in cui le proprie parole e azioni influiscono sulle altre persone.

È molto più comune negli uomini che nelle donne. I soggetti sembrano migliorare con l’avanzare dell’età.

I soggetti con questo disturbo possono:

  • tormentare gli altri, danneggiare le cose o infrangere la legge

  • mentire e strumentalizzare gli altri per ottenere ciò che desiderano

  • mancare di empatia (non si curano delle altre persone)

  • ignorare i diritti e i sentimenti altrui

  • trovare scuse o incolpare altri per il loro comportamento scorretto

  • agire in modo aggressivo o irresponsabile (per esempio, lasciare improvvisamente un lavoro o non pagare le bollette)

  • non essere dispiaciuti per ciò che hanno fatto

  • Abusa di alcol o sostanze stupefacenti

Possono sembrare affascinanti e convincenti quando cercano di ottenere ciò che vogliono.

Quali sono le cause del disturbo antisociale della personalità?

Il disturbo antisociale della personalità è probabilmente causato da entrambi i seguenti fattori:

  • i geni (le informazioni genetiche trasmesse dai genitori)

  • le esperienze e l’educazione, come il modo in cui si è stati trattati dai genitori

I bambini che presentano un disturbo della condotta sono più soggetti a sviluppare un disturbo antisociale della personalità quando crescono, rispetto agli altri bambini. L’abuso e l’incuria minorile possono aumentare la probabilità che un bambino in età adulta soffra di un disturbo antisociale della personalità.

Come viene trattato il disturbo antisociale della personalità?

I medici utilizzano:

  • Terapia cognitivo-comportamentale

  • Farmaci

I bambini con disturbo della condotta devono essere trattati, in modo che una volta cresciuti non sviluppino il disturbo antisociale della personalità.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE