Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

Caricamento in corso
I fatti in Breve

Ascesso cerebrale

Di

The Manual's Editorial Staff

Ultima revisione/verifica completa set 2018| Ultima modifica dei contenuti set 2018
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottenere tutti i dettagli
NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti

Cos’è un ascesso cerebrale?

Un ascesso è una sacca di pus. Un ascesso cerebrale è una sacca di pus nel cervello.

  • Quando l'infezione si diffonde da un’altra parte dell'organismo, possono formarsi uno o più ascessi cerebrali.

  • Un ascesso esercita pressione sul cervello

  • Un ascesso cerebrale è pericoloso e può essere letale

  • I sintomi includono cefalea, sonnolenza, mal di stomaco e a volte debolezza da un lato del corpo oppure convulsioni

  • Il medico esegue una TC o una RMI della testa per rilevare un ascesso

  • Il trattamento prevede antibiotici e talvolta un intervento chirurgico per drenare l’ascesso

Quali sono le cause di un ascesso cerebrale?

Un ascesso è causato da un’infezione da batteri, funghi o parassiti. L’infezione di solito esordisce altrove e poi arriva al cervello.

  • Le infezioni possono diffondersi da un’altra sede della testa, come un dente, i seni paranasali o un orecchio

  • Le infezioni possono viaggiare per via ematica da un’altra parte del corpo

Talvolta, le infezioni entrano nel cervello quando si è avuto un brutto trauma cranico o un intervento chirurgico cerebrale.

Le persone che hanno un problema al sistema immunitario, come un’infezione da HIV, presentano un rischio maggiore di ascesso cerebrale causato da toxoplasmosi o da un fungo.

Quali sono i sintomi di un ascesso cerebrale?

Un ascesso cerebrale può causare sintomi diversi, a seconda della sua posizione e dall’edema presente. I sintomi possono comprendere:

  • Febbre e brividi, che possono insorgere precocemente e quindi scomparire

  • Cefalea

  • Nausea o vomito

  • Estrema sonnolenza

  • Debolezza su un lato del corpo

  • Problemi cognitivi

  • Convulsioni o coma

Come viene diagnosticato un ascesso cerebrale?

Il medico rileva l’ascesso con un esame di diagnostica per immagini, come una RMI o una TC. Per capire che tipo di infezione abbia causato l’ascesso, preleva un campione di pus ed esegue una coltura dello stesso in laboratorio.

Come viene trattato un ascesso cerebrale?

Il medico tratta un ascesso cerebrale con:

  • Antibiotici per 4-6 settimane per eliminare l’infezione

  • Corticosteroidi per ridurre l’edema cerebrale

  • Farmaci per prevenire le crisi convulsive

  • A volte drenaggio dell’ascesso con un ago

  • Talvolta, esecuzione di un intervento chirurgico per rimuovere l’intero ascesso

Se è presente una condizione che indebolisce il sistema immunitario, si può aver bisogno di antibiotici a vita.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni

Potrebbe anche Interessarti

Video

Vedi Tutto
Puntura lombare (rachicentesi)
Video
Puntura lombare (rachicentesi)
Il midollo spinale è un fascio di nervi che vanno dalla base del cervello lungo tutta la schiena...
Modelli 3D
Vedi Tutto
Colonna vertebrale e midollo spinale
Modello 3D
Colonna vertebrale e midollo spinale

SOCIAL MEDIA

PARTE SUPERIORE