Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link

Valeriana

Di

Laura Shane-McWhorter

, PharmD, University of Utah College of Pharmacy

Ultima revisione/verifica completa lug 2020| Ultima modifica dei contenuti lug 2020
per accedere alla Versione per i professionisti

Presunti effetti medicinali

La valeriana viene assunta come sedativo e ausilio nel favorire il sonno, soprattutto in alcune zone dell’Europa. Alcuni studi hanno indicato che la valeriana migliora la qualità del sonno e diminuisce la quantità del tempo necessario ad addormentarsi. Nelle donne in menopausa con difficoltà a dormire, la valeriana può migliorare la qualità del sonno.

Alcuni assumono la valeriana per contrastare cefalea, depressione, battito cardiaco irregolare e tremore, anche se le evidenze sono insufficienti. È solitamente utilizzata per brevi periodi di tempo (da 2 a 6 settimane). Non sono disponibili prove scientifiche sufficienti a stabilire se la valeriana sia efficace per queste condizioni. Ora vi è interesse nello studio della valeriana per trattare il disturbo ossessivo-compulsivo.

Possibili effetti collaterali

Alcuni studi indicano che è generalmente sicuro somministrare la valeriana alle dosi abituali. Non deve essere assunta durante la guida o in attività che richiedono attenzione.

La valeriana non è consigliata nelle donne in gravidanza o in allattamento.

Possibili interazioni farmacologiche

La valeriana può prolungare l’effetto di altri sedativi (come i barbiturici) se assunta in concomitanza.

Ulteriori informazioni sulla valeriana

Di seguito si riporta una risorsa in lingua inglese che può essere utile. Si tenga presente che IL MANUALE non è responsabile dei contenuti di tale risorsa.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
Ottieni
Metti alla prova la tua conoscenza
Angiografia
Nell’angiografia, le radiografie vengono utilizzate per produrre immagini dettagliate dei vasi sanguigni. Inoltre, può essere utilizzata per curare i disturbi dei vasi sanguigni. Quale delle opzioni di seguito descrive meglio il metodo con cui una persona viene preparata per una procedura angiografica?

Potrebbe anche Interessarti

PARTE SUPERIORE