Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Malattia

Tè verde

Di

Laura Shane-McWhorter

, PharmD, University of Utah College of Pharmacy

Ultima revisione/verifica completa gen 2022| Ultima modifica dei contenuti gen 2022
per accedere alla Versione per i professionisti

Cos’è il tè verde?

Il tè verde è ottenuto dalle foglie essiccate della stessa pianta del tè nero tradizionale. Tuttavia, le foglie di tè tradizionale vengono fatte fermentare, mentre le foglie di tè verde sono cotte a vapore senza fermentazione. Il tè verde può essere preparato e bevuto come infuso o ingerito sotto forma di compresse o capsule. Il tè verde contiene caffeina, tuttavia molti estratti vengono decaffeinati. Ha un alto contenuto di flavonoidi, polifenoli e catechine. Queste sostanze sono antiossidanti Antiossidanti Per la sua salute il corpo umano ha bisogno di varie vitamine e minerali. Molte di queste sostanze nutritive sono presenti negli alimenti integrali non elaborati quali frutta e verdura. Tuttavia... maggiori informazioni , spesso ritenuti in grado di proteggere le cellule dai danni causati dall’ossigeno, dalle mutazioni e dal tumore.

Quali sono le presunte proprietà del tè verde?

Il tè verde funziona?

Pochi dei presunti benefici del tè verde sono supportati da forti evidenze scientifiche. Tuttavia, il tè verde utilizzato a livello topico (applicato direttamente sulla verruca) può aiutare a trattare le verruche genitali. Gli studi hanno inoltre dimostrato una piccola, ma significativa, perdita di peso tra i consumatori.

Quali sono i possibili effetti collaterali del tè verde?

Gli effetti collaterali sono correlati agli effetti (compreso il dosaggio) della caffeina. Questi includono insonnia, ansia, frequenza cardiaca accelerata (tachicardia) e tremore lieve. Le donne in gravidanza devono evitare quantità eccessive a causa del contenuto di caffeina, per via del rischio di aborto. In rari casi, è stata riferita tossicità epatica documentata.

Quali interazioni farmacologiche si verificano con il tè verde?

La vitamina K nel tè verde può diminuire gli effetti anticoagulanti del warfarin, aumentando il rischio di coaguli di sangue. Il tè verde può causare un aumento degli effetti collaterali (dovuto alla caffeina) se associato ad anfetamine o integratori che sono stimolanti, in particolare efedra e arancia amara. In associazione agli inibitori della MAO, la pressione arteriosa e la frequenza cardiaca possono aumentare. Il tè verde può ridurre notevolmente i livelli di nadololo, un betabloccante, e atorvastatina nel sangue. Il tè verde può anche ridurre l’assorbimento di ferro e acido folico.

Raccomandazioni

Il tè verde è generalmente considerato sicuro, sebbene i benefici per la salute, se presenti, siano probabilmente lievi. È opportuno evitare di berne grandi quantità, soprattutto in gravidanza.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE