Manuale Msd

Please confirm that you are not located inside the Russian Federation

honeypot link
Malattia

Iperico

Di

Laura Shane-McWhorter

, PharmD, University of Utah College of Pharmacy

Ultima revisione/verifica completa gen 2022| Ultima modifica dei contenuti gen 2022
per accedere alla Versione per i professionisti
Risorse sull’argomento

Cos’è l’iperico?

Quali sono le presunte proprietà dell’iperico?

L’iperico funziona?

Sono stati condotti numerosi studi controllati con placebo sull’iperico. In generale, questi studi mostrano che l’iperico può apportare benefici ai soggetti affetti da depressione da lieve a moderata e può essere persino tanto efficace quanto alcuni antidepressivi tradizionali. Tuttavia, la maggior parte degli studi non dimostra che l’iperico sia efficace per la depressione grave.

L’efficacia dell’iperico nel trattamento dell’ADHD o dei disturbi cutanei non è stata ben studiata ed è considerata non comprovata.

L’iperico può aiutare ad alleviare i sintomi della menopausa, come le vampate di calore.

Quali sono i possibili effetti collaterali dell’iperico?

L’iperico può determinare un aumento della fotosensibilità. Altri effetti collaterali includono bocca secca, stitichezza, affaticamento, stato confusionale e manie in persone affette da disturbo bipolare.

Durante la gravidanza, l’iperico aumenta il tono muscolare nell’utero e, pertanto, può aumentare il rischio di aborto.

Quali sono le interazioni farmacologiche con l’iperico?

Uno dei problemi maggiori riscontrati nel caso dell’iperico è l’interazione negativa con vari farmaci comunemente assunti (vedere la tabella Interazioni farmacologiche con l’iperico Alcune interazioni farmacologiche con l’iperico Alcune interazioni farmacologiche con l’iperico ). Tali interazioni possono provocare reazioni tossiche o rendere inefficace il farmaco.

Tabella

Raccomandazioni

L’iperico può aiutare ad alleviare i sintomi dell’ansia e della depressione da lieve a moderata. L’American College of Physicians ha affermato che può aiutare i sintomi di depressione da lieve a moderata e causare meno effetti collaterali rispetto agli antidepressivi convenzionali.

Tuttavia, l’iperico interagisce negativamente con molti farmaci comunemente assunti, quindi è opportuno consultare il proprio medico prima di prenderlo. Alcuni Paesi ne hanno vietato l’uso a causa delle numerose interazioni farmacologiche.

Le donne in gravidanza e le persone che assumono farmaci per l’infezione da HIV non devono assumere l’iperico.

NOTA: Questa è la Versione per i pazienti. CLICCA QUI per accedere alla Versione per i professionisti
per accedere alla Versione per i professionisti
PARTE SUPERIORE